android m
|

Android M è Marshmallow: le prime immagini da Google

Android M è Marshmallow: la versione M del sistema operativo elaborato da Google e installato su milioni di smartphone in tutto il mondo sarà la 6.0, e non la 5.2 come circolato in rete da alcune settimane. E Google ha ufficializzato il nome della versione M, installando nel GooglePlex a Mountain View la nuova scultura del robottino verde che abbraccia la caratteristica toffoletta protagonista dei barbecue americani. La multinazionale informatica ha poi già diffuso le versioni preliminari che potranno essere installate su Nexus 5, Nexys 6, Nexus 9 e Nexus Player prima della diffusione degli aggiornamenti ufficiali dei vari distributori.

ANDROID M E’ MARSHMALLOW: LE PRIME IMMAGINI

Nel piazzale del complesso di Mountain View è arrivata la nuova Android Sculpture.


La famiglia di Android dunque si arricchisce di un nuovo robottino dopo Cupcake, Donut, Eclair, Froyo, Gingerbread, Honeycomb, Ice Cream Sandwich, Jelly Bean, KitKat e Lollipop. Sono varie le novità del nuovo sistema operativo che sostanzialmente è un aggiornamento e un miglioramento del sistema Lollipop, fra cui una nuova animazione all’accensione del device che sta già facendo parlare gli appassionati.

LEGGI ANCHE: Android, quale dispositivo è più adatto a te?  

Fra le novità, un nuovo sistema di gestione dei permessi delle applicazioni, la modalità Doze per ottimizzare il consumo della batteria e il servizio automatico di Backup dei dati delle applicazioni che sincronizzerà una volta al giorno i dati delle applicazioni fra il telefono e il Google Drive dell’utente. Hd Blog ha provato in un video la nuova versione del sistema operativo prodotto da Google.

Copertina: Youtube

TAG: Android