moto gp repubblica ceca
|

MotoGP Brno. Vince Lorenzo, Rossi terzo. I due primi a pari punti in classifica generale

DIRETTA MOTOGP BRNO

14.47- Jorge Lorenzo porta a compimento la sua rimonta e appaia il compagno di squadra Valentino Rossi a 211 punti in cima alla classifica generale. Marquez terzo, ma staccato di 52 punti dalla coppia Yamaha, poi Iannone. Si ricomincia da capo, ma va detto che se il mondiale finisse oggi vincerebbe lo spagnolo, beffando il Dottore, oggi al quindicesimo podio consecutivo, per il maggior numero di vittorie.

14.43- Lorenzo vince! Marquez secondo, Rossi terzo e raggiunto da Jorge in cima alla classifica. Pedrosa alla fine ce la fa e prende il quinto posto a Dovizioso. Ottimo quarto Iannone.

14.42- Ultimo giro.

14.40- Pedrosa le prova tutte, ma Dovizioso per ora gli chiude tutte le porte. Bella lotta.

14.38- Tre giri dalla fine e Jorge Lorenzo con gomme medie e un caldo mostruoso gira ancora sotto gli 1’57”, pazzesco. Pedrosa all’attacco di Dovizioso per due volte va largo.

14.36– Poche emozioni ormai, se non Pedrosa che tenta di insidiare Dovizioso. Lotta per la quinta posizione.

14.34- Cinque giri alla fine. Ci avviamo a un ex aequo in classifica generale: Lorenzo e Rossi appaiati a 211 punti, ma con lo spagnolo prima per il maggior numero di vittorie. Si ricomincia tutto da capo per il Dottore?

14.31- Alcune cadute, da Crutchlow a Vinalese, dimostrano che le gomme rischiano un’usura eccessiva soprattutto sull’anteriore. Attenzione a qualche possibile sorpresa.

14.28- Otto giri alla fine, ma solo un imprevisto potrebbe smuovere le posizioni ormai scolpite nel granito. Lorenzo ha quasi due secondi e mezzo su Marquez, Rossi è solo al terzo posto, bravo nel superare gli italiani ma condannato da una brutta partenza a rinunciare subito alla lotta di vertice.

14.26- Falsa illusione: Jorge tira il fiato per due giri e ora di nuovo riparte di schianto. Mezzo secondo guadagnato dallo spagnolo su Marquez. Rossi terzo in solitudine con più di un secondo su Iannone.

14.24– Lorenzo rallenta ma sembra perfettamente in controllo. Dieci giri alla fine.

14.21- Iannone quarto, approfitta di un piccolo errore di Dovizioso. Il podio sembra scritto.

14.18- Lorenzo stacca di un secondo Marquez, la vendetta di Indianapolis sembra a un passo. Rossi controlla chi gli sta dietro.

14.15- Lorenzo forse riesce ad allungare. Sei decimi su Marquez, addirittura cinque secondi e mezzo su Rossi. Dietro velocissimo Pedrosa, che supera Smith e ora è sesto e che continuando così potrebbe impensierire il terzetto italiano in lotta per l’ultimo gradino del podio.

14.12- A sedici giri dalla fine lì davanti sembrano ben delineate le posizioni: Lorenzo, Marquez, Rossi, Dovizioso, Iannone, Smith. Così Lorenzo raggiungerebbe Vale in classifica generale.

14.09- Marc Marquez show: abbassa ancora il record della pista di Brno sul giro, con 1’56”048, poi vede la moto imbizzarrirsi e quasi cade e perde terreno. Rossi ragiona e prova a non farsi staccare troppo, ma la vittoria sembra un affare tra i due lì davanti, visto che il numero 46 giura mezzo secondo più lento a ogni taglio del traguardo.

14.07- 1’56”158! Nuovo record della pista per Marc Marquez sul giro. Lorenzo non riesce ad andare in fuga, ma insieme staccano Rossi, che si avvicina ai tre secondi di distacco.

14.05- Jorge Lorenzo tenta la fuga con tempi record, Marquez non molla, Rossi infila la Ducati di Dovizioso in una serie di curve sfruttate al meglio, sorpasso da maestro. La coppia di testa ha 2 secondi e 3 decimi sul terzetto capitanato da Vale.

14.03-
Valentino Rossi guadagna una posizione superando Smith e va all’attacco di Dovizioso. Circa un secondo e mezzo il distacco da Jorge Lorenzo per il capoclassifica.

14.01- Ottima partenza di Jorge Lorenzo, Valentino Rossi si fa superare da Bradley Smith. Bene anche Dovizioso, terzo, insidioso Marquez secondo.

moto gp repubblica ceca
(Foto da archivio Ansa. Credit: EPA / FILIP SINGER)

 

LEGGI ANCHE:

 

INTRO

 

(Foto di copertina da archivio Ansa. Credit: EPA / FILIP SINGER)