|

Il ragazzo con un tumore da 90 kg

All’ospedale di Ho Chi Minh, in Vietnam, un ragazzo è stato appena operato per l’asportazione di un tumore da 90 kg, come racconta El Mundo. L’intervento è stato condotto dal medico americano McKay McKinnon con l’aiuto di otto vietnamiti tra medici e infermieri, ed è durato 10 ore. “Si tratta di un’operazione difficile, che comporta seri rischi per il paziente. Le probabilità di sopravivenza sono solo del 50%”, ha fatto sapere il direttore dell’ospedale, il dottor Gerard Desvignes. Il tumore aveva causato al paziente, Hai Dui, 31 anni, gravi danni all’anca e alla colonna vertebrale. Il tumore era cresciuto alla gamba destra del giovane fin dall’età di 4 anni. All’età di 14 anni si era cercato di fermare l’espansione con l’amputazione della gamba al ginocchio. Le spese dell’intervento, 12mila dollari, sono state interamente sostenute dall’ospedale vietnamita.