fabio e mingo complici
|

Fabio e Mingo: ora Striscia la Notizia cerca i complici

Continua la storia infinita di Fabio e Mingo, i due ex inviati pugliesi di Striscia la Notizia sospesi con l’accusa confezionato due servizi falsi, raccontando le storie di un finto avvocato e di una sedicente guaritrice che, in realtà, non sarebbero mai esistiti. Nella puntata di Striscia andata in onda venerdì Ficarra e Picone sono tornati sulla questione: si cercano i complici di Fabio e Mingo.

 

fabio e mingo complici
Ficarra e Picone nella puntata di Striscia andata in onda ieri sera – Foto: Mediaset/Striscia La Notizia

 

FABIO E MINGO: STRISCIA CERCA I COMPLICI

I due conduttori, infatti, hanno fatto un appello:

[…] noi abbiamo la necessità di identificare queste tre persone. Ringraziamo chiunque possa aiutarci.

Tre persone, che avrebbero collaborato alla realizzazione dei due “servizi falsi” confezionati da Fabio e Mingo – ora iscritti nel registro degli indagati per simulazione di reato -, delle quali non si conoscerebbe l’identità.

 

LEGGI ANCHE:
Mingo: «Sono un attore, non un giornalista»
Fabio e Mingo, licenziati da Striscia La Notizia, convocano una conferenza stampa

 

FABIO E MINGO: L’AFFARE SI INGROSSA?

Nel frattempo Mingo è recentemente apparso in pubblico per un’intervista promozionale al film Nomi e Cognomi, firmato dal regista Sebastiano Rizzo che vede nel cast anche la partecipazione dell’ex inviato di Striscia. Il giornalista – che già qualche giorno fa si era rivolto ai telespettatori assicurando che presto avrebbe fatto piena luce sulla vicenda – ha glissato sulle domande che gli sono state rivolte sull’affaire dei servizi falsi:

[…] sono qui a presentare un film quindi faccio l’attore. Punto. Per adesso mettiamo un punto.

(In copertina: Fabio e Mingo)