fabio e mingo droga
|

«Fabio e Mingo fermati con 18 chili di droga» e tutte le bufale sui due inviati sospesi da Striscia

Su Fabio e Mingo il mistero si infittisce: settimana scorsa i due inviati pugliesi di Striscia la Notizia sono stati sospesi dal tg satirico di Antonio Ricci per motivi che ancora non sono stati rivelati. Nel suo annuncio, il Gabibbo ha semplicemente fatto riferimento a una “segnalazione ricevuta da Striscia” che ha portato alla sospensione del duo. Ma se le vere ragioni che hanno portato a questa decisione non sono ancora circolate, lo stesso non si può dire di ipotesi fantasiose e vere e proprie bufale che stanno mettendo in subbuglio il web, come quella che avrebbe visto Fabio e Mingo fermati con 18 chili di droga.

 

LEGGI ANCHE: Ascolti tv 27 aprile, Carlo Conti batte Tirabassi

 

fabio e mingo sospesi
Fabio e Mingo

«FABIO E MINGO FERMATI PER DROGA»: LA BUFALA

La notizia, circolata nelle ore scorse su Facebook, è stata falsamente attribuita a Tgcom24 che ha provveduto immediatamente a smentire ogni cosa, sottolineando come la testata di Mediaset non avesse nulla a che fare con la diffusione della notizia:

Le persone più attente avranno capito da subito che vista l’entità si era davanti alla classica bufala. Ma quelli che viaggiano veloci, che si fermano ai titoli dei social network avranno pensato che il “marchio” Tgcom24 fosse una garanzia di veridicità. Fabio e Mingo non sono coinvolti in nessun giro di droga, la testata Tgcom24 è parte lesa di questa situazione e si sta muovendo per far rimuovere la notizia bufala da tutti i profili che l’hanno condivisa e allo stesso tempo ha avviato tutte le procedure legali per tutelare il nome della testata e il lavoro della redazione.

«FABIO E MINGO GESTIVANO UN GIRO DI PROSTITUTE»: L’ALTRA BUFALA»

Ma quella di Fabio e Mingo e i 18 chili di droga non è l’unica bufala che sta circolando sulla sorte dei due inviati pugliesi di Striscia la Notizia: un’altra versione del “fake” attribuito a Tgcom24 vedrebbe i due impegnati a gestire “un traffico di prostitute dell’Est”, precisamente bulgare. Anche in questo caso la notizia è stata smentita.

 

LEGGI ANCHE: Fabio e Mingo sospesi da Striscia la Notizia: il mistero sta per essere svelato?

 

FABIO E MINGO: PERCHÉ SONO STATI SOSPESI?

Ci sono, invece, alcune ipotesi più realistiche che potrebbero spiegare la sospensione di Fabio e Mingo: nelle ore scorse sono circolate diverse voci che parlavano di una querela arrivata dalla AUSL di Pescara dopo un servizio dei due inviati circa l’acquisto di un immobile nel centro della città abruzzese, ma anche del fatto che i due sarebbero stati sospesi perché avrebbero cominciato un’attività parallela a quella di Striscia ma inconciliabile con il loro lavoro di inviati. E mentre in molti sostengono la tesi del «è tutta una trovata per alzare gli ascolti», su Twitter si scatena l’ironia degli utenti:

(Photocredit copertina: Mediaset / Striscia la Notizia)