|

Bunga Bunga, parla la Polanco: «Berlusconi ha fatto sesso due volte con Ruby»

L’assoluzione in appello nel processo Ruby sembra non aver messo fine ai guai di Silvio Berlusconi per le cene di Arcore. A muovere ancora le acque è un’intervista esclusiva rilasciata da una delle ragazze del cosiddetto ‘Bunga Bungaal britannico Mail Online. «Berlusconi ha fatto sesso con Ruby», è la rivelazione di Marysthell Polanco, ex modella che ai tempi delle feste in casa del Cavaliere aveva un rapporto stretto con la giovane marocchina.

 

Ruby manifesta davanti al tribunale di Milano(Foto: Stefano De Grandis / LaPresse)

 

POLANCO, RUBY DUE VOLTE A LETTO CON BERLUSCONI – Ora dunque Berlusconi potrebbe tornare ancora una volta in un palazzo di giustizia per rispondere di sfruttamento della prostituzione, visto che quando Ruby varcava il cancello delle residenze del Cavaliere aveva solo 17 anni. Polanco (iscritta nel registro degli indagati dell’inchiesta Ruby Ter, relativa alla presunta corruzione di Berlusconi per indurre le ragazze a mentire) si dice disposta a parlare con i procuratori di Milano rimettendo in discussione l’assoluzione dell’ex premier del 10 marzo, decisa per assenza di prove dei rapporti con la minorenne Ruby. L’ex modella (che nel processo Ruby ha fornito una versione diversa) sostiene in particolare di aver condiviso la stanza con la ragazza marocchina e che per questo sarebbe certa del sesso tra la giovane e il leader politico. I due sarebbero andati a letto due volte.

 

LEGGI ANCHE: La lettera di Berlusconi alle Olgettine: «Cara…»

 

POLANCO, INFORMATA SU COSA DIRE AI GIUDICI – Polanco ha anche raccontato che, dopo lo scoppio del caso ‘Bunga Bunga’, gli avvocati del Cavaliere convocarono le ragazze che avevano partecipato ai festini per indicare loro come rispondere alle domande che presto gli avrebbero posto i magistrati della procura di Milano. L’ex modella ha rivelato che in uno degli incontri le fu addirittura consegnata in aticipo una lista di domande che le avrebbero poi posti i giudici. Polanco ammette di essere stata istruita ben tre volte su cosa dire prima e durante il processo. Lei sarebbe stata molto attenzionata insieme ad Iris Berardi: lei perché sapeva tutto su Berlusconi, Berardi perché era minorenne.

POLANCO, DAL CAV SOLDI E APPARTAMENTO – Al Mail Online Marysthelle ha riferito pure dei compensi ricevuti da lei e dalle altre ragazze per nascondere la verità agli inquirenti. La escort riceveva uno stipendio e un appartamento. Infine, le curiosità sulla vita del Cavaliere. Polanco ha raccontato che Berlusconi «non vuole spendere soldi per il cibo». «Non gli piace il pesce e quindi non potevamo mangiare pesce. Non veniva servita nemmeno la carne. Come me, anche gli altri mangiavano prima a casa. Lui canta sempre canzoni di Frank Sinatra e canzoni francesi. Conoscono ogni canzone, sono sempre le stesse».

(Foto di copertina: Fabio Cimaglia / LaPresse)