Roma-Fiorentina diretta live
|

ROMA-FIORENTINA (RISULTATO: 0-3)|giallorossi eliminati, crisi e contestazione

ROMA-FIORENTINA DIRETTA LIVE

> SEGUI LA DIRETTA DEL SORTEGGIO DI CHAMPIONS LEAGUE

22.43 – Nel frattempo se volete essere informati su tutto ciò che è accaduto nel post-partita di Roma-Fiorentina, potete consultate i seguenti link:

Roma-Fiorentina, il colloquio tra Nainggolan ed un tifoso (VIDEO)

Roma-Fiorentina, il video del rientro nello stadio dei tifosi della Curva Sud

Roma-Fiorentina, le foto del confronto tra tifosi e giocatori

22.05 – Una foto di uno striscione dei tifosi della Curva Sud dedicato ai propri giocatori: “Mercenari, cambiate ‘mestiere’ “.

Roma-Fiorentina diretta
Alfredo Falcone – LaPresse

21.54 – Il flusso dei tifosi dallo stadio risulta essere regolare. Nonostante i timori quindi i tifosi non hanno dato vita ad intemperanze fuori dall’Olimpico.

21.30 – Rudi Garcia in conferenza stampa, probabilmente rinfrancato dai tifosi che a fine partita cantavano: “vogliamo 11 Garcia”, dimostra di non voler abbandonare la barca. Il tecnico lancia anche un monito ad alcuni giocatori apparsi a dir poco fiacchi: «Sono mortificato. Ma io non mollo fino alla fine. Ora ci aspettano 11 battaglie in campionato, per conservare il secondo posto: l’ho detto ai giocatori, possiamo mollare o alzare la testa. Solo chi sapra’ farlo giochera, gli altri non mi interessa. Stasera la voglia dei giocatori c’era all’inizio ma contro gli errori individuali non si puo’ fare nulla. Paghiamo caro i regali nelle due gare. Adesso c’è solo una cosa da fare: concentrarsi al 2000 per cento sul campionato, fare in modo di salvare il secondo posto. Per poter definire la stagione accettabile bisogna qualificarsi per la Champions».

Roma-Fiorentina diretta

21.27 – Walter Sabatini, direttore generale della Roma, allontana qualsiasi idea di dimissioni sue o di Rudi Garcia, anche se si assume le responsabilità degli errori di mercato «Stasera la squadra ha scontato tutti i miei errori di mercato, e ne dovro’ tenere conto: ma di dimissioni non si parla, stasera nessuno scappa. Salah? Per come sta giocando è da rimpiangere. Quello è un altro errore che ho fatto. I tifosi sono legittimati a esprimere pareri e opinioni, noi siamo i responsabili di questo gruppo e dei calciatori. Anche se stiamo attraversando un periodo nefasto, dobbiamo avere forza di andare avanti e proteggere la squadra».

21.12 – Arrivano notizie da Roma circa la squadra. La polizia starebbe pronta a scortare il pullman della Roma e ci sarebbero anche delle pattuglie a Trigoria.

21.09 – La situazione sembra si stia calmando. Tuttavia sarà importante avere le parole di Rudi Garcia. C’è un sospetto nell’aria che potrebbe restare tale, visto anche l’appoggio della tifoseria organizzata.

21.03 – La Roma se ne va lasciando la Curva Sud. Si parla di un Florenzi in lacrime.

21.00 – La squadra è ancora a rapporto sotto la Curva Sud. I tifosi cantano: “noi vogliamo 11 Garcia”.

Roma-Fiorentina diretta

20.52 – I tifosi vanno sotto la curva sud, Garcia torna negli spogliatoi. La squadra è a colloquio con i supporter dopo la prestazione. Ripetiamolo, non c’è Garcia.

Roma-Fiorentina diretta

91′ – Finisce all’Olimpico e sono fischi ed insulti ai giocatori. La Roma è eliminata dall’Europa League. E Rudi Garcia discute con la terna arbitrale. Non si capisce il perché visto che non è accaduto praticamente nulla. Anche il rigore era a dir poco solare.

90′ – Un minuto di recupero. Ciò che poteva andare male per la Roma è andato. 

89′ – Tiro di De Rossi dalla lunetta su appoggio di Pjanic. Palla alta sopra la traversa.

88′ – Piove sul bagnato. ESPULSO ADEM LJAJIC! Il serbo si prende due gialli in 10 minuti, il secondo per aver alzato la gamba in scivolata colpendo Badelj sotto gli occhi dell’arbitro. Almeno il numero 8 si salva dai fischi a fine partita.

85′ – Reazione della Roma. Gervinho per vie centrali appoggia per Ljajic che scarica sulla destra a Iturbe. Il suo cross viene bloccato dalla difesa viola.

83′ – Vargas dalla sinistra supera Manolas che sbaglia la scivolata e prova il tiro d’esterno che impatta sulla schiena di un difensore giallorosso.

82′ – Iturbe prova l’iniziativa personale, niente da fare. Se Holebas, Gervinho e De Rossi toccano la palla sono fischi pesanti. Ed ora arriva il “andate a lavorare”.

81′ – La Roma ha alzato notevolmente il proprio baricentro ma così com’è accaduto con la Sampdoria, i giallorossi corrono, gli altri sono pericolosi. Ad esempio, la Fiorentina ha preso due pali con Salah, la Roma non ha tirato in porta nella ripresa.

80′ – Da Mediaset Premium: «Sono rientrati in settemila ed il coro più morbido è “mercenari”»

78′ – Esce Borja Valero, dentro Alberto Aquilani. Intanto l’unico romanista a prendersi applausi è Florenzi. Gervinho e Holebas vengono violentemente fischiati.

78′ – PALO DI MOHAMED SALAH!!!! Che giocatore l’egiziano, sguscia via dalla difesa e scocca un fendente che colpisce il palo. La Fiorentina domina senza neanche giocare.

78′ – I tifosi tornano in curva sud! Aspettiamoci una contestazione.

75′ – Ancora Roma, cross di Verde per Manolas, il greco fallisce il colpo.

74′ – Florenzi fa la prima cosa della partita, controllo al volo dalla destra, supera Basanta, prova il cross in area ma sbaglia il tiro. Il giocatore si arrabbia con l’addizionale di porta chiedendo l’angolo per un tocco di Marcos Alonso ma il direttore di gara dice di no.

72′ – Ljajic atterra Alonso con un gesto di evidente frustrazione dopo un torello della Fiorentina nella propria difesa.

71′ – Circa 8 minuti fa c’è stato un tentativo d’invasione di campo dell’Olimpico. Un solitario è stato fermato da circa 10 persone. Ci sarebbe mancato solo questo. 

Roma-Fiorentina diretta

69′ – «Si sente cantare solo Firenze», «Viola alé viola alé viola alé». Questi i canti all’Olimpico.  

67′ – Punizione centrale dai 30 metri di Ljajic, palla in area, Basanta manda in angolo. Il corner viene battuto ma Gervinho colpisce di spalla mandando sul fondo.

65′ – Le forze dell’ordine sono appostate fuori dallo stadio, lato Tribuna Monte Mario, la situazione sembra tranquilla.

Roma-Fiorentina diretta

63′ – Fuori Babacar, dentro Vargas, primo cambio per la Fiorentina.

62′ – La Roma chiude la Fiorentina nella sua difesa, i giallorossi si sono messi a giocare per davvero.

60′ – La Roma gioca con frenesia. Sembra un’altra squadra. 

59′ – BASANTA FERMA GERVINHO!!! L’ivoriano ci ha provato solo davanti a Neto ma Basanta, da dietro, interviene pulito sulla palla. Gervinho protesta ma non c’è nulla da fare, niente rigore.

57′ – Si fa male Yanga Mbiwa, entra Astori. Totti non prenderà parte alla sfida. Mapou si è fatto male circa 5 minuti fa nel tentativo di tenere Salah.

54′ – SKORUPSKI SALVA LA ROMA!!! Salah lancia Babacar, il giocatore viola prova il diagonale, il portiere polacco devia in angolo.

53′ – Ecco la curva sud mezza vuota. E le forze di polizia iniziano a convergere all’Olimpico.

Roma-Fiorentina diretta

52′ – Verde sembra avere problemi alla caviglia, si scalda Francesco Totti.

50′ – La curva sud è vuota. Sono tutti fuori dallo stadio. Bruttissima immagine da parte della tifoseria.

Roma-Fiorentina diretta

46′ – TRAVERSA DI SALAH!!! Verde prova il tiro in porta, la difesa spazza e rilancia Salah che in contropiede, solo davanti a Neto, colpisce la traversa.

45′ – Inizia il secondo tempo. 

45′ – Finisce il primo tempo tra i fischi assordanti dei tifosi giallorossi. Non ci si puo’ aspettare niente di più da una prestazione a dir poco oscena come quella dei giallorossi. Il migliore in campo sicuramente Yanga Mbiwa seguito da Verde. Il giovanissimo ha corso in 5 minuti più di quanto abbiano fatto Pjanic, Keita e De Rossi. Gervinho ospite privilegiato come Manolas, Ljajic insufficiente, Skorupski angosciante. La Fiorentina è meritatamente in vantaggio ma deve ringraziare l’harakiri giallorosso. Non basterà certo il secondo tempo a risolvere la questione, anche perché Garcia ha già usato due cambi su tre. Ora tocca ai Viola mantenere la concentrazione, mentre i tifosi sono già in assetto da contestazione. E vorremmo vedere…Roma-Fiorentina 0-3.

45′ – Due minuti di recupero. E De Rossi prima e Iturbe poi provano ad impensierire Neto senza riuscirci.

45′ – Siamo arrivati al minuto 45 e Babacar per poco non segna lo 0-4. Manolas al momento decisivo riesce ad intervenire salvando Skorupski.

44′ – Verde si fa subito vedere con un cross in area facile preda di Neto.

42′ – Il clima in campo è da amichevole di fine stagione. La Roma ha esaurito la spinta propulsiva, la Fiorentina non ha ovviamente interesse a far rientrare gli avversari. E Garcia prova Verde per Keita, un altro che sembra abbia mandato in campo suo cugino.

40′ – La curva è chiara. Dopo lo striscione di inizio partita arriva un altro messaggio diretto ai giocatori. La contestazione sembra dietro l’angolo, o quantomeno lontana meno di un’ora.  

37′ – Timidi segnali di ripresa della Roma, punizione dalla destra deviata da Borja Valero in angolo. Si batte il corner ed è Borja Valero a salvare quasi sulla linea su colpo di Pjanic. 35′ – La curva Sud prima della partita aveva espresso la propria idea sull’allenatore, certamente protetto dall’ambiente:

34′ – Tiro da fuori area di Pjanic, para ancora Neto. Ordinaria amministrazione per il portiere viola.

33′ – Fuorigioco di Keita, punizione per la Fiorentina.

31′ – Iturbe perde palla favorendo il contropiede di Salah, Yanga Mbiwa chiude ed appoggia su Skorupski.

30′ – Ancora Ljajic dalla destra prova il tiro in porta, Neto guarda la sfera andare fuori. 

29′ – Mapou manda in angolo la sfera dopo un contropiede della Fiorentina. Altro pericolo per Skorupski.

27′ LJAJIC SUONA LA CARICA!!! Tiro dell’argentino centrale, Neto respinge.

26′ – Primo cambio per la Roma, fuori Torosidis tra i fischi, dentro Iturbe. Ma Florenzi? Boh. Keita? Mah. Gervinho? Chi l’ha visto?

25′ – Joaquin scende sulla fascia, Manolas blocca. Inutile dire che i ritmi sono a dir poco fiacchi in questo momento. Sembra che ai giocatori della Roma vada bene così.

22′ – Vi ricordate Roma-Cagliari 2-4, con erroraccio di Goigoetxea ed esonero di Zeman? Ecco. 

21′ – TERZO GOAL DELLA FIORENTINA!!! BASANTA!!! Calcio d’angolo per la Viola, Basanta salta da solo su Manolas e Keita. Goal della Fiorentina. Fischi dall’Olimpico. 20′ – Ancora Fiorentina, contropiede di Salah che porta su la squadra, finisce con Babacar che sbaglia il cross. O meglio, viene deviata, calcio d’angolo!

17′ – RADDOPPIO DELLA FIORENTINA!!! MARCOS ALONSO!!! MA SKORUPSKI NON POTRA’ USCIRE DALLO STADIO!! Allora, il portiere polacco prova ad evitare un calcio d’angolo ma non trattiene la palla, servendola anzi ad Alonso che a porta vuota segna un goal imbarazzante per la sua facilità.

16′ – Holebas crossa in area rasoterra, Gonzalo in scivolata manda in angolo. E dal corner Torosidis va vicinissimo al pareggio con un colpo di testa!

14′ – La Roma ha alzato il proprio baricentro, tanto non ha più nulla da perdere.

12′ – La Roma per qualificarsi ora dovrebbe segnare due goal. Con l’1-1 si va ai supplementari.

10′ – La Roma si butta in avanti rabbiosamente alla ricerca del pari.

8′ – E STAVOLTA RODRIGUEZ SEGNA!!! FIORENTINA IN VANTAGGIO!!! Allora facciamo chiarezza. L’arbitro, il signor Cuneyt Cakir, ha annullato il primo rigore perché Basanta è entrato in area prima che Gonzalo calciasse il rigore. Si ritorna sul dischetto, l’argentino cambia direzione e buca Skorupski. 

7′ – ANNULLATO IL RIGORE SEGNATO DA RODRIGUEZ!!! Il direttore di gara ammonisce Basanta ssere entrato troppo presto in area. 

6′ – RIGORE PER LA FIORENTINA!!! MATI FERNANDEZ ATTERRATO DA MANOLAS!!! 5′ – La Roma ha paura in difesa. I giallorossi provano a pressare la Fiorentina ma quando questa parte in contropiede la retroguardia balla.

3′ – OCCASIONE PER LA FIORENTINA, SALAH!!! L’egiziano servito da Savic sul vertice destro del limite dell’area scaglia una sassata che sibila sopra la traversa. Skorupski non ci sarebbe mai arrivato!

3′ – Salah prova a far ripartire la Fiorentina in contropiede. L’egiziano prova ad appoggiare a Babacar per un triangolo bloccato da Manolas. 

2′ – Punizione per la Roma, batte Pjanic, palla in area, spazza la difesa della Fiorentina. 

1′ – INIZIA ROMA-FIORENTINA! Roma che parte subito aggressiva, spinta dal suo pubblico.

18.58 – Curiosità. Tre quarti

della difesa della Roma è composta da giocatori greci, Torosidis, Manolas, Holebas. 18.56 – Le squadre scendono in campo, lo stadio applaude i propri beniamini. E ora tocca all’inno dell’Europa League.

18.55 – Le squadre sono nel tunnel degli spogliatoi. La Fiorentina giocherà con la maglia bianca. La Sud aspetta con ansia i propri beniamini.

18.53 – All’Olimpico suona “Roma, Roma, core de sta città…” e si sente qualche fischio, probabilmente proveniente dai tifosi viola.

18.51 – Le squadre sono ancora sul terreno di gioco. Mancano meno di 10 minuti per il calcio d’inizio. 

18.49 – Parliamo di possibilità di qualificazione. Visto l’1-1 dell’andata, la Roma passa con lo 0-0 ed una vittoria. La Fiorentina va ai quarti con una vittoria o un pareggio con due goal. Se dopo i primi 90 minuti dovesse finire 1-1 si andrebbe ai supplementari.

18.45 – La prospettiva dalla tribuna centrale dell’Olimpico. L’adrenalina sta salendo poco per volta.

18.42 – La Curva Sud accoglie bandiere al vento i giocatori della Roma. Anche il pubblico dovrà dare il suo contributo questa sera. Altrimenti per la Roma sarà molto molto difficile.

18.38 – Arriva sempre su Twitter la formazione della Fiorentina. Confermata la coppia d’attacco Babacar-Salah, ancora fuori Mario Gomez.

18.34 – La Roma comunica la formazione ufficiale su Twitter. Resta fuori dai titolari Totti, rientra Manolas con Astori che si accomoda in panchina. Gioca anche De Rossi.

Roma-Fiorentina, una sfida che vale i quarti di finale di Europa League. Alle 19.00 allo Stadio Olimpico giallorossi e viola si sfideranno nel ritorno degli ottavi di Finale, un derby italiano che promette scintille ma che porterà anche all’eliminazione di una delle due. La Roma parte dal vantaggio del goal in trasferta nell’1-1 di una settimana fa a Firenze ma dovrà stare attenta al ritorno dei Viola, al gran completo, con Pizarro unico assente, mentre per Garcia giocherà di fatto lo stesso 11 sconfitto dalla Sampdoria.

ROMA-FIORENTINA DIRETTA LIVE
(Lapresse)

ROMA-FIORENTINA, LA PRESENTAZIONE

 

ROMA-FIORENTINA, DIRETTA STREAMING 

 

ROMA-FIORENTINA, PROBABILI FORMAZIONI 

 

Rudi Garcia si schiererà con il suo solito 4-3-3, ma dovrà fare a meno di Nainggolan, De Rossi e Manolas. In porta tocca a Skorupski difeso da Torosidis, Yanga Mbiwa, Astori, Holebas. A centrocampo toccherà a Florenzi, Keita e Pjanic mentre l’attacco sarà composto da Ljajic, Totti e Gervinho. La Fiorentina risponde con un altro 4-3-3, con Neto in porta, Tomovic, Rodriguez, Basanta e Alonso in difesa. Mati Fernandez, Badelj, Borja Valero a centrocampo, Joaquin, Babacar, Salah. (Photocredit copertina Lapresse)