Eclissi solari
|

Eclissi, un’altra così scura la vedremo nel 2039

L’eclissi parziale del sole sarà visibile in Europa nella mattina di venerdì 20 marzo. Mancano pochi giorni a un’eclissi che sarà così scura da poter esser rivista solo tra 24 anni, cioè il 21 giugno del 2039. Per poterla osservare è però necessario prendere precauzioni.

ECLISSI SOLARE –

Venerdì 20 marzo 2015 sarà una data da ricordare. Sull’Europa scenderà l’oscurità, e sarà possibile osservare una rilevante eclissi solare come raramente capita di vedere nell’arco di una vita. La luna coprirà infatti fino all’82% della superficie solare, generando un’eclissi percepita ai nostri occhi in modo significativo. Quando la lune copre la metà del sole, il nostro occhio non riesce quasi ad avvertirla. Con un’eclissi parziale dell’82% invece circa un terzo del sole verrà percepito come coperto al nostro sguardo. Un evento atmosferico raro, che si verificherà di nuovo solo tra circa un quarto di secolo. Il 21 giugno del 2039 ci sarà infatti un’altra eclissi solare parziale di simile rilevanza visibile in Europa. Per osservare questa eclissi “storica” sarà però essenziale prendere precauzioni, come una maschera con vetri da saldatori oppure gli appositi occhiali concepiti per poter guardare un simile evento atmosferico. Bisogna infatti indossare occhiali che facciano passare solo lo 0,001 dei raggi solari, per evitare danni alla vista. In Italia il sole sarà oscurato dal 67% al 39%, a seconda della latitudine di osservazione.

Photocredit: Ian Hitchcock/Getty Images