|

Isola dei famosi: «Alex Belli stava con me anche se era già sposato»

Continuano i gossip su Alex Belli, il “bello” dell’Isola dei famosi finito al centro delle cronache rosa per il suo presunto flirt con Cristina Buccino, altra naufraga del reality di Canale 5. Flirt “sedato” dall’arrivo sull’isola di Katarina Raniakova, la moglie di Belli che aveva intimato alla modella di “tenere giù le mani” dal marito. Ma per Alex le sorprese non sono finite qui perché nei giorni scorsi è a parlare è stata Noemi Addabbo, che si qualifica come l’amante di Belli e che ieri pomeriggio ha raccontato la “sua verità” a Barbara D’Urso nel salotto di Domenica Live.

Foto: Mediaset/Domenica Live
Foto: Mediaset/Domenica Live

NOEMI ADDABBO: «STAVO CON ALEX BELLI QUANDO LUI ERA SPOSATO» –

Noemi Addabbo racconta tutta l’evoluzione della sua storia con Alex Belli, che sarebbe iniziata nel 2007 in uno showroom milanese dove lui lavorava come modello e lei come vestierista. Ma c’è un’affermazione di Noemi che parrebbe non lasciare spazio a dubbi: «Io e Alex eravamo insieme anche quando lui era sposato»:

Il nostro rapporto si è ufficializzato nel 2008-2009, eravamo fidanzati. Poi nello showroom le voci sono cominciate a girare, e mi hanno detto che Alex aveva cominciato a frequentare una modella dello stesso showroom, Katarina Raniakova. A quel punto io decido di troncare con Alex, dicendogli che già in passato avevo avuto storie finite male e che non volevo soffrire. Passano tre anni e nel 2012 ci ritroviamo a un evento a Milano. E lui con la sua voce impostata mi dice: ‘Piccolina, ma perché non ci riproviamo?’

«MI DICEVA CHE CON KATARINA ERA SOLO APPARENZA» –

Così Noemi e Alex riprendono la loro storia, nonostante Alex continui a essere “ufficialmente impegnato” con Katarina:

Lui mi aveva detto che tra loro era nata una grande amicizia, ma che era solo apparenza, perché erano la classica coppia modello-modella. Io sono stata stupida, ma ero innamorata e ho ragionato con il cuore e non con la testa. Ho continuato ad andare a casa sua perché lì di Katarina vedevo ben poco. Un suo quadro su uno specchio, un calendario. Lui mi diceva che con Katarina ‘era iniziata questa situazione e la portiamo avanti’ e che la nostra storia era trasparente.

Foto: Mediaset/Domenica Live
Foto: Mediaset/Domenica Live

ALEX E NOEMI PAPARAZZATI DOPO IL MATRIMONIO –

Un giorno però – prosegue Noemi Addabbo nel suo racconto – Alex le comunica una notizia che è come una doccia fredda: le annuncia il suo matrimonio con Katarina. Noemi spiega di aver cercato di allontanarsi da lui, ma la storia è andata avanti anche dopo le nozze con Katarina. Finché, nel febbraio 2014, la ragazza viene paparazzata con Belli a Chivasso. Le foto escono sui giornali di gossip, ma senza il suo nome.

Nessuno sapeva chi fossi, quindi le foto sono uscite senza il mio nome. Katarina però mi ha taggata su Facebook, dicendo che mi conosceva, che ero una loro conoscente e mi ha fatto passare come l’amante. Io le ho scritto privatamente per provare a parlarle, ma lei mi ha bloccata. Mi ha bloccata ovunque. Allora ho scritto ad Alex che mi ha risposto che ‘Ognuno è libero di scrivere quello che vuole. Prova a metterti nei suoi panni’. Allora ho detto: ‘Va bene, adesso parlo io’.

 

LEGGI ANCHE: Il catfight tra Dolce e Gabbana ed Elton John sui figli «sintetici»

 

«RITIRA IL SERVIZIO, AL RESTO CI PENSO IO» –

Noemi rilascia un’intervista a Chi, in cui racconta la sua versione della storia. Ma ancora una volta sarebbe stata contattata da Belli:

Mi ha scritto: ‘Ritira il servizio che al resto ci penso io’. Io poi Alex non l’ho più visto, ma poi mi ha scritto lui dicendo che ‘ Non voleva rovinare la nostra relazione’. Con Katarina non ho mai chiarito, quando l’ho cercata mi ha bloccata.

E, infine, Noemi si rivolge a Katarina:

Io posso aver sbagliato, ma tuo marito è stato un grande attore. Mi sarei aspettata che mi contattassi privatamente, ma a far diventare la cosa pubblica sei stata tu. Posso capire il tuo punto di vista, ma anche io ci ho messo il cuore.

(Photocredit copertina: Mediaset/Domenica Livw)