Masterchef, Sky: «Così si rovina il lavoro di tanti»
|

Masterchef, Claudio Sadler sconfessa Striscia la Notizia

Masterchef, il giorno dopo. Sky ha affidato ad una nota stampa tutto il suo fastidio per il servizio di Striscia la Notizia di ieri sera in cui veniva annunciato a loro dire il vincitore, Stefano, ed affermato che il secondo classificato, Nicolò, in passato ha lavorato presso il ristorante di Claudio Sadler. Quest’ultimo ha smentito categoricamente la notizia: «Per entrare nel mio ristorante ci vuole un accordo con le scuole alberghiere, non entra il primo venuto». Mentre per Sky «anticipazioni di questo tipo finiscono con il rovinare il lavoro di tanti».

Masterchef, Sky: «Così si rovina il lavoro di tanti»
Gian Mattia D’Alberto / LaPresse

LA SMENTITA DI CLAUDIO SADLER –

A queste parole si sono aggiunte quelle di Claudio Sadler che su Facebook ha ribadito che il secondo classificato, Nicolò non ha mai lavorato per lui, contrariamente a quanto dichiarato da Striscia: «Nicolò che io ho visto solo in un paio di puntate di MC, non è mai stato a lavorare da me, e quindi tutta questa storia è una ignobile montatura che non so a chi debba arrecare danno o vantaggio!!!».

SKY: «MEDIASET VOLEVA TRAINARE ASCOLTI» –

Sky ha spiegato di aver preso atto che ieri  «Striscia la notizia ha scelto di anticipare il possibile finale di Masterchef, due giorni prima della messa in onda dell’ultima puntata su Sky Uno. Questa anticipazione è stata promossa con spot, annunci stampa e sui social media, per essere sicuri che non passasse inosservata e immaginiamo per trainare ascolti al programma». Sky ha inoltre accusato il tg satirico di aver fatto affermazioni false su uno dei protagonisti del programma, un mezzo per «giustificare la scelta di fare spoiler».

«UN DANNO AD AUTORI, SCRITTORI, REGISTI, ATTORI» –

Quanto fatto da striscia la notizia, secondo la rete pay per view, rischia di aprire una porta «sino ad oggi tenuta chiusa da tutti gli operatori dei media in Italia e all’estero. Da domani sarà impossibile organizzare in Italia anteprime di film, presentazioni di fiction, di libri, di spettacoli teatrali prima che il pubblico possa vederli, leggerli, appassionarsi, divertirsi ed emozionarsi con il frutto del lavoro intellettuale di autori, scrittori, registi, attori». Sky ha infine comunicato che gli aspetti formali sono al momento valutati dall’ufficio legale della rete e di Magnolia, che produce Masterchef.

 

LEGGI ANCHE: Lo spoiler di Masterchef? Striscia ha fatto bene

LA REAZIONE DEI GIUDICI –

I giudici hanno confermato il proprio sconcerto per quanto avvenuto ieri. Bruno Barbieri su Twitter ha espresso lo sconcerto dello staff della trasmissione per il gesto di Striscia la Notizia

Joe Bastianich ha invitato il pubblico a non credere a tutto ciò che viene letto

mentre Carlo Cracco ieri ha espresso parole dure per la scelta della trasmissione di Mediaset

(Photocredit Marco Alpozzi – LaPresse)