|

I magnifici 25: ecco i cibi che ti fanno bene (e perché)

Banane, lamponi, pompelmi. Ma anche cavolfiori, bietole e cavolo nero, senza dimenticare le lenticchie e perfino la cannella: il Time stila l’elenco degli alimenti “più salutari” che Madre Natura ci offre, alleati insostituibili per il corretto funzionamento del nostro organismo e delle nostre difese immunitarie.

Foto: Thinkstock
Foto: Thinkstock

LEGGI ANCHE: I 12 cibi «schifosi» che i dietologi ti consigliano incredibilmente di mangiare

 

Scoprili tutti:

  • 1. BANANE – Sono un’eccellente fonte di potassio, che funziona come cardio-protettore: ovvero protegge il cuore e lo fa lavorare al meglio. Sono un ottimi pro-biotico e aiutano l’organismo ad assorbire meglio il calcio. Le banane incrementano anche i livelli di dopamina, norepinefrina e serotonina, sostanze chimiche che aiutano a combattere la depressione.
  • 2. LAMPONI – Ne esistono di bianchi, di neri e di viola, ma pi più comuni e più venduti restano i lamponi rossi. Secondo alcune ricerche i lamponi aiuterebbero a prevenire diverse malattie legate alle cellule e favorirebbero il naturale ricambio cellulare del nostro organismo. I lamponi sono ricchi di flavonoidi, quercetina e acido gallico, che aiutano il cuore a mantenersi in salute, prevenendo l’obesità e gli effetti dell’invecchiamento.
  • 3. ARANCE – Sono ricchissime di vitamina C e sono essenziali per la lotta ai radicali liberi, per proteggere le cellule e per far lavorare bene il sistema immunitario. Le arance contengono un potente flavonoide detto esperidina, contenuta sopratutto nella pelle e nella famosa “pellicina bianca” del frutto. L’esperidina aiuta a diminuire i livelli di colesterolo e ad abbassare la pressione: per questo la scorza dell’arancia, se grattugiata e aggiunta ai cereali della nostra colazione, diventa un’alleata insostituibile del nostro benessere.
  • 4.KIWI – Questo frutto contiene più vitamina C di un’arancia. Con l’aggiunta della vitamina E, polifenoli e antiossidanti. Per non parlare di fibre, potassio, magnesio e zinco, utilissimi per l salute di capelli, pelle e unghie.
  • 5. MELOGRANI – Sono ricchi di vitamina C e potassio e con pochissime calorie: una porzione di chicchi di melograno forniscono quasi il 50% del fabbisogno quotidiano di vitamina C e polifenoli, che possono aiutare a combattere il rischio di ammalarsi di cancro.
  • 6. MIRTILLI – I mirtilli sono di ricchi antociani, composti chimici che danno a questo piccolo frutto il loro caratteristico colore. I mirtilli sono ottimi per la vista, per abbassare i livelli di zucchero nel sangue e per mantenere la mente concentrata e la memoria attiva.
  • 7. POMPELMO – Bianco, rosa, giallo e rosso: il pompelmo è un vero “superfrutto”. Pieno di nutrienti e povero di calorie è ottimo nelle diete dimagranti, per pulire la pelle, per digerire con facilità e per mantenere il cuore in salute.
  • 8. MANDARINI – Nonostante le piccole dimensioni, i mandarini contengono più antiossidanti di un’arancia e sono ricchi di fibre, che aiutano a tenere sotto controllo il peso. I mandarini sono una buona fonte di luteina e zeaxantina, alleati della vista e della salute degli occhi e la buccia è ricca di oli naturali, preziosi alleati della salute.
  • 9. AVOCADO – Ricco di vitamine e minerali, l’avocado è un ottimo sostituto dei grassi saturi (come il burro o il formaggio) ed è un prezioso alleato nella lotta contro le malattie cardiache.
  • 10. POMODORI – I pomodori sono ricchi di licopeni, una delle più potenti armi contro il cancro: proteggono le cellule grazie al loro potere antiossidante e stimolano gli enzimi in grado di eliminare gli elementi cancerogeni nel nostro organismo.
Foto: Thinkstock
Foto: Thinkstock
  • 11. MELANZANE – Le melanzane sono ricche di acido clorogenico, che combattono gli effetti negativi dei radicali liberi nei tessuti umani
  • 12. BIETOLE – Contengono betalaine (una sostanza presente anche nelle barbabietole ma anche vitamina A, C, E e K, oltre cha magnesio, potassio, fibre, calcio, zinco e selenio. Insomma, le bietole fanno bene e, cucinate nel modo giusto sanno essere anche molto gustose.
  • 13.FUNGHI – Per i vegani niente può sostituire i funghi: sono un vero e proprio serbatoio di vitamina D e contengono un buon quantitativo di riboflavina, che aiuta a disintossicare l’organismo.
  • 14.CAVOLO NERO – Altrimenti conosciuto come “kale” dagli anglofili: le sue foglie scure sono un po’ come un paio di occhiali da sole gentilmente offerti da Madre Natura: ricchi di luteina e carotenoidi, il cavolo nero protegge gli occhi dai potenziali danni dei raggi UV, favorendo il benessere della retina.
  • 15.FINOCCHI – Sono un vero e proprio cocktail di vitamine, ricchi di antiossidanti, fibre e fitonutrienti che aiutano a combattere le infiammazioni e le malattie croniche.

LEGGI ANCHE: I 10 errori che prima o poi fanno tutte le donne a dieta

 

  • 16. SPINACI – Gli spinaci contengono acido folico, vitamina A, ferro, potassio, calcio zinco e selenio e numerosi antiossidanti. Tutti insieme, questi elementi fanno sì che gli spinaci siano i migliori amici della tua tiroide.
  • 17. CAVOLFIORI – Preziosi alleati nel processo di disintossicazione del nostro organismo, i cavolfiori aiutano a combattere lo stress delle nostre cellule e, per gli uomini, si rivelano importanti per abbassare il rischio di tumore alla prostata.
  • 18. QUINOA – Questo piccolo semino, impropriamente detto cereale, è ricco di amminoacidi utilissimi per tutti coloro che seguono una dieta vegetariana. Contiene anche una buona dose di di grassi insaturi, vitamina E, zinco e fosforo
  • 19. LENTICCHIE – Le lenticchie dovrebbero essere parte della dieta di qualsiasi individuo: oltre alla vitamina E, alle fibre e alle proteine, le lenticchie contengono anche ferro in quantità, utilissimo per mantenere attivo il metabolismo.
  • 20. NOCI – Le noci sono ricche di acidi grassi e polifenoli che svolgono un servizio di tutto rispetto: aiutare il cervello a mantenersi in salute.
Foto: Thinkstock
Foto: Thinkstock
  • 21. MANDORLE – Alleate insostituibili nella lotta contro il colesterolo, le mandorle sono importanti anche per mantenere forte il nostro sistema immunitario: sono anche ricche di vitamina E, che aiuta a contrastare il decadimeti cognitivo dovuto all’età.
  • 22. OLIO DI COCCO – È ricco di grassi saturi, ma questo non deve spaventare: l’olio di cocco è infatti particolarmente digeribile e aiuta l’organismo a bruciare i grassi, tenendo sotto controllo anche il colesterolo
  • 23. OLIO DI OLIVA – Abbassa il rischio di sviluppare malattie cardiache e combatte l’obesità: l’olio extra-vergine, ottenuto dalla spremitura delle olive, ha anche proprietà anticancerogene e digestive e aiuta a mantenere le ossa forti e in salute.
  • 24. CANNELLA – Gli oli essenziali contenuti nella cannella sono ottimi per combattere le infiammazioni e, cosa ancora più importante, per tenere attivo e scattante il cervello.
  • 25. AGLIO – Il suo aroma può risultare poco gradito, ma è un peccato, perché l’agio è una specie di antivirale naturale, insuperabile per mantenere efficiente il sistema immunitario e il cuore in perfetta salute.

(Photocredit copertina: Thinkstock)