Cinquanta sfumature di grigio e Sex toy
|

Boom degli incidenti con sex toy dopo la pubblicazione di Cinquanta sfumature di grigio

Cinquanta sfumature di grigio ha provocato una crescita dei ricoveri all’ospedale per incidenti legati ai sex toy? Secondo gli ultimi dati della Commissione degli Stati Uniti sulla sicurezza dei prodotti sembrerebbe esserci una correlazione, vista la forte crescita registrata negli ultimi anni.

50 SHADES OF GREY E SEX TOY –

Il numero di cittadini americani che sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso in seguito a un incidente con un sex toy è quasi raddoppiato negli anni successivi alla pubblicazione del libro Cinquanta sfumature di grigio. Questo dato è stato rilevato da un blog di analisi del Washington Post, Wonkblog, che ha rimarcato come sembra esserci una correlazione tra il successo del romanzo erotico scritto da E.L. James e la rimozione di oggetti sessuali dal corpo delle persone, che rappresentano l’83% delle ferite riportate dai pazienti. La Commissione sulla sicurezza dei prodotti, spiega Wonkblog, monitora le visite al pronto soccorso legato a strumenti di massaggio come ai vibratori sin dal 1991. Fino all’inizio degli anni duemila gli incidenti domestici erano meno di mille, mentre da ormai più di un decennio le ferite legate ai sex toy sono aumentate piuttosto rapidamente, superando la soglia di rilevanza statistica. Nel 2011, 2012 e 2013 è stato registrato l’incremento più significativo, in concomitanza con la pubblicazione del primo volume della saga erotica legata al sadomasochismo ideata da E.L. James, e ora arrivata nei cinema di tutto il mondo.

FERITE DA SEX TOY –

I dati pubblicati da Wonkblog indicano come la maggior parte delle ferite non siano particolarmente severe. Il 70% delle visite al pronto soccorso per colpa dei sex toy si conclude dopo un solo trattamento, mentre il 25% di esse ha determinato un ricovero ospedaliero. Non è stato registrato alcun decesso per la rimozione dei sex toy dai corpi dei pazienti, così come per prestare assistenza non sono mai intervenuti i pompieri. L’età mediana per chi è andato al pronto soccorso per un incidente legato a un sex toy è 44 anni, mentre per quanto riguarda le donne scende a 30. La maggior parte dei feriti sono uomini, visto che il totale maschile dei ricoverati è il 58%. L’uomo più anziano che si è fatto prestare soccorso per un incidente legato ai sex toy ha 85 anni, mentre la donna più anziana è significativamente più giovane, 67 anni. Wonkblog sottolinea come Cinquanta sfumature di grigio sia probabilmente il fattore principale di questo aumento di incidenti. Nel 2013 il mercato dei sex toy è cresciuto di quasi l’8% grazie al successo del libro, che ha reso più popolari le pratiche legate al sadomaso e altri giochi a sfondo sessuale.

Photocredit: Mike Coppola/Getty Images)