|

Antonio Razzi si dà alla musica: il clamoroso videoclip di «Famme cantà»

È lui o non è lui? Ma certo che è lui. Parliamo di Antonio Razzi alle prese con il suo primo brano musicale: «famme cantà». Il videoclip, diffuso da L’Espresso, mostra il Senatore di Forza Italia alle prese con qualche passetto di danza su un lungomare e dei selfie. E il testo, inciso su un’orecchiabile base jazz, già è sufficiente per candidare la hit a brano dell’estate 2015:

«Quello che io faccio / non ho mai pentito / sono stato eletto senatore / anche perché di fame si muore / poi Crozza mi ha imitato / e ora sono anche famoso / caro amico te lo dico da amico / e fatti anche li cazzi tuoi / famme cantà / tira a campà / fammi sognare / chiedo solo un rimborso spese per arrivare alla fine del mese / a chi vive di emozioni / anche perché ama le canzoni / a chi è rimasto senza posto fisso / e per questo si sente un fesso / del jobs act non so niente / preferisco il made in Italì / caro amico te lo dico da amico / io penso a li cazzi miei / famme cantà / fammi lavorare / famme cantà / famme magnà»

(Photocredit copertina L’Espresso)

LEGGI ANCHE: Scherzi a parte: Antonio Razzi vestito da Elvis, lo scherzo nello scherzo