|

Gazebo: il video dello sbarco dei migranti a Lampedusa fa commuovere gli spettatori

La puntata di ieri sera di Gazebo si è occupata in larga parte della nuova emergenza migranti dopo il tragico naufragio della settimana scorsa nel quale sono morte oltre trecento persone. Insieme alla troupe del programma, Diego Bianchi è andato a Lampedusa dove, dopo aver intervistato il sindaco Giusi Nicolini e i responsabili dei centri di prima accoglienza, è stato testimone dello sbarco di un gruppo di migranti arrivati sull’isola a bordo di una motovedetta della Guarda Costiera, dopo essere stati recuperati da un’imbarcazione nelle acque del Canale di Sicilia.

LEGGI ANCHE: Ascolti tv domenica 15 febbraio, sbanca Braccialetti rossi, Gazebo al 5%

Photocredit: Rai3/Gazebo
Photocredit: Rai3/Gazebo

GAZEBO: IL MOLO DEGLI SBARCHI –

E sono state proprio quelle immagini, trasmesse sul finire della puntata, a toccare profondamente il pubblico del programma di Rai3: sulle note de Grande Amore – la canzone de Il Volo vincitrice del Festival di Sanremo – le telecamere di Gazebo hanno ripreso il momento dell’arrivo dei migranti. Giovani, scalzi, arrivati alla “Porta d’Europa” soltanto con i vestiti che indossano, attraversano il molo per poi salire su un pullman che li poterà nel centro di prima accoglienza.

Guarda il video (minuto: 00:51:37)

 

 

LEGGI ANCHE: Libia, cento italiani a casa. L’Isis: «Siamo a sud di Roma»

 

I COMMENTI –

Immagini forti, che sono state commentate in diretta dai telespettatori su Twitter, tanto che l’hashtag #ilmolo, suggerito da Gazebo stesso, è entrato nei trending topic:

 

(Photocredit copertina: Rai3/Gazebo)