Madonna sexy ai Grammy Awards 2015
|

Grammy Awards 2015: l’abito “con il buco” di Madonna fa ridere tutti

«Madonna, sempre così discreta». È solo uno dei tanti commenti suscitati dalla “provocazione” di Miss Ciccone, che ieri sul red carpet dei Grammy Awards è comparsa con un azzardato e strizzatissimo bustino rosa e nero, ispirato ai costumi dei toreri. Ma la regina del pop non si è limitata a una profonda scollatura e a un’intrigante veletta nera: mentre camminava, la diva ha sollevato strategicamente il gonnellino del bustier, mostrando il suo “lato B” coperto soltanto da un audace perizoma e dalle calze a rete.

Madonna sul red carpet dei Grammy Awards 2015
Foto: Jason Merritt/Getty Images

MADONNA PROVOCATRICE AI GRAMMY –

Di certo Madonna – che si è poi esibita sul palco dei Grammy in Living For Love, primo singolo del suo nuovo album, Rebel Heart – ha trovato ancora una volta il modo di far parlare di sé.

Guarda la fotosequenza: 

 

LEGGI ANCHE: Sanremo 2015, conferenza stampa d’apertura LIVE. Conti: «La musica al centro della competizione»

 

I COMMENTI –

E i commenti, infatti, sono stati tanti, specialmente quando quelle foto hanno cominciato a rimbalzare da una parte all’altra del web. L’oggetto delle attenzioni del pubblico, comunque, non è soltanto il “lato b” della cantante: anche il  “lato A” non è passato del tutto inosservato, suscitando qualche critica:

 

 

ESIBIZIONE DA DIVA –

Il suo costume sarà forse sembrato eccessivo, ma la performance di Madonna è piaciuta a tutti:

Guarda la performance di Madonna ai Grammy Awards 2015:

GRAMMY AWARDS 2015: I VINCITORI –

La lunga notte dei Grammy Awards è stata all’insegna di vip e divi e, naturalmente tanta musica. A sbancare il banco dei premi quest’anno ci ha pensato Sam Smith, che ha vinto ben quattro premi: Album dell’anno, Canzone dell’anno, Miglior Artista Emergente e Miglior Album Pop. Tripletta – e c’era da aspettarselo – per Beyoncé: Queen Bey è una veterana delle vittorie ai Grammy e quest’anno si è portata a casa i riconoscimenti per la Migliore performance R&B, Migliore canzone R&B (Drunk in Love) e Best Surround Sound Album. E se Katy Perry e Sia sono rimaste a bocca asciutta, qualcuno invece ha gioito, forse inaspettatamente: si tratta di Beck, che con il suo Morning Phase ha vinto il premio per il Miglior album rock.

GRAMMY AWARDS: L’ECCESSO SUL RED CARPET –

Madonna, comunque, non è stata l’unica ad essere chiacchierata per le sue scelte di stile: al centro della discussione, oggi, c’è anche l’improbabile abito modello “rete da cantiere” di Joy Villa, l’abito “a bomboniera” di Rihanna e la tunica super sexy (e trasparente!) di Katy Perry.

Joy Villa (Foto: VALERIE MACON/AFP/Getty Images)
Joy Villa (Foto: VALERIE MACON/AFP/Getty Images)
Rihanna (Foto:  Jason Merritt/Getty Images Entertainment)
Rihanna (Foto: Jason Merritt/Getty Images Entertainment)
Katy Perry (Foto:  Jason Merritt/Getty Images Entertainment)
Katy Perry (Foto: Jason Merritt/Getty Images Entertainment)
Paris Hilton  (Foto:  Jason Merritt/Getty Images Entertainment)
Paris Hilton (Foto: Jason Merritt/Getty Images Entertainment)
Sia e Maddie Ziegler (Foto: Larry Busacca/Getty Images Entertainment)
Sia e Maddie Ziegler (Foto: Larry Busacca/Getty Images Entertainment)

(Photocredit copertina: Jason Merritt/Getty Images)