La Nazionale di conte come il Movimento 5 sTelle
|

Ludovico Einaudi diffida il M5S dall’usare sue canzoni

Non bastavano la Taverna sottotitolata, il cambio sbagliato, le facce basite, il montaggio amatoriale e le conseguenti risate di tutto il web, ora arriva anche una diffida. Alla fine del video promo del Movimento 5 Stelle per raccogliere le firme per il referendum “Fuori dall’euro” parte una canzone di Ludovico Einaudi, Divenire: dalla pagina Facebook del celebre pianista lo staff rende noto che nessuno lo ha avvertito e che non non ha mai autorizzato – nè intende farlo –  l’uso di sue musiche all’interno di spot o filmati di qualsiasi natura politica o propagandistica. Da qui la richiesta di rimozione del brano