|

Taiwan, precipita aereo in un fiume: sale il numero delle vittime

Incidente aereo a Taiwan, dove un aereo di linea della compagnia TransAsia ha urtato un ponte in fase di decollo per poi precipitare nel fiume sottostante, il Jilong. Secondo le prime notizie, a bordo ci sarebbero state 58 persone: si conterebbero già almeno 19 morti, oltre a 16 feriti e dispersi.

Twitter/@PzFeed
Twitter/@PzFeed

Guarda il video dell’incidente:

 

Come si può vedere nel video al secondo 00:03, l’ala dell’aereo urta un monovolume, probabilmente un taxi, che procede sulla corsia di sinistra dell’autostrada. Su Twitter sta circolando una foto di Steve Herman che mostra quel che resterebbe di quel taxi:

 

Il video dei primi soccorsi:

ANCORA DA CHIARIRE LE CAUSE –

Il velivolo, un ATR-72, era appena decollato dall’aeroporto di Taipei ed era diretto all’isola di Kinmen: l’incidente è accaduto poco prima delle 11 di mattina locali, quando in Italia mancavano pochi minuti alle 4. Ancora da chiarire i motivi che avrebbero portato alla collisione dell’aereo contro il ponte: le condizioni meteo erano buone, così come la visibilità. Non è da escludere l’ipotesi che il pilota abbia tentato di fare un atterraggio di emergenza sul fiume in seguito a un’avaria. Oltre alle 19 vittime ci sarebbero anche diversi feriti in condizioni critiche: circa 30 passeggeri risulterebbero ancora dispersi.

(Photocredit copertina: Twitter/@voxdotcom)