|

Buone Feste, tutti i modi per dirlo

Arrivano le festività natalizie, e, d’obbligo arriva il momento di farsi gli auguri per il nuovo anno. Un’abitudine che spesso si “sbriga” senza molta inventiva o senza pensarci poi troppo. Un sms, un messaggino su whatsapp o sulla bacheca di Facebook, e via, il pensiero è tolto.

buone feste
buone feste

BUONE FESTEAnche per questo motivo abbiamo pensato di suggerirvi una serie di articoli del nostro archivio in cui, nel corso degli anni, abbiamo più volte trattato l’argomento Buone Feste e tanti auguri per un Buon Natale. E non è un caso se proprio alle festività natalizie è dedicato l’odierno doodle di GoogleBuone Feste“, ispirato proprio alle ormai prossime feste. Un doodle natalizio, animato.

LEGGI ANCHE > BUONE FESTE

BUONE FESTE: Ecco alcuni nostri link per fare gli auguri di Natale in modo diverso:

BUONE FESTE: i 10 MODI ORIGINALI PER AUGURARE TANTI AUGURI – Una fotogallery per mostrarvi più simpatici degli altri amici: da un video su whatsapp all’ormai classico balletto dell’elfo. I 10 modi per essere un pochino alternativi rispetto al solito sms.

BUONE FESTE, IL GALATEO Ma non finisce qui. Ci siamo dedicati anche al “galateo” del Natale, suggerendovi cosa assolutamente non dovete fare al cenone della Vigilia a  quello del veglione di Capodanno. Un consiglio semplice semplice: evitiamo di parlare di politica in queste due sere particolari, vi trovereste a dover litigare con un grillino o un renziano e di rovinare le feste a tutti quanti.

BUONE FESTE, COSE DA NON DIRE A CENA – Se siete degli spericolati buontemponi il cenone di Natale può essere per voi un momento assai divertente. Ma per le persone normali, la cena di Natale è un qualche cosa che deve passare nel più breve tempo possibile. Quindi non dite alla padrona di casa se è stata lei a cucinare il pesce se è particolarmente buono, altrimenti potreste ingenerare il sospetto che la ritenevate incapace davanti ai fornelli. E non chiedete al vostro cugino fuori corso dal 2002 “Quando è che si laurea”, almeno a Natale lasciamolo in pace. Che poi rischiate di rovinare il Natale a tutti, altro che buone feste