|

Announo, il primo video dei The Jackal: «Giurami che non lavorerai»

I The Jackal sbarcano ad Announo con un video a settimana. Cosa succede ad un giovane italiano che trova un lavoro, a tempo indeterminato, magari attraverso Linkedin, che gli permette di cambiare vita, prospettive, ambizioni?

THE JACKAL AD ANNOUNO – È quello che hanno provato ad immaginare i The Jackal nel loro primo video satirico di questa nuova stagione di Anno Uno. «Giurami che non lavorerai» è la storia di un ragazzo di 30 anni che viene chiamato a lavorare da un’azienda dopo che si era abituato all’idea di passare la propria vita senza la prospettiva di un posto fisso, giurando addirittura alla propria ragazza che non avrebbe mai lavorato.

Una telefonata però cambia tutto. Una società che trova la risorsa attraverso Linkedin, un telefono aziendale, una giacca, una cravatta, un ufficio e la consapevolezza che lavorare gli piace, anche se a tempo determinato. A questo punto iniziano i primi scontri, i primi paradossali screzi.

Un racconto particolare, surreale, quello dei The Jackal a Anno Uno, a volte grottesco.

LEGGI ANCHE: I The Jackal a Anno Uno: in tv stasera, programmi Rai, Mediaset e Sky del 13 Novembre