|

Zoo di 105: un conduttore condannato a 5 mesi per uno scherzo telefonico

Il 33 enne conduttore del programma radiofonico “Lo zoo di 105” Alan Caligiuri nella giornata di ieri ha usato Facebook per informare i fan della condanna a 5 mesi di reclusione per uno scherzo telefonico. Il post è stato accompagnato da una bestemmia sentita. All’inizo i fan non sapevano se prendere la notizia per vera, ma alla fine è stata rivelata la triste realtà: Caligiuri è stato condannato a 5 mesi di carcere in seguito a una querela per uno scherzo telefonico.

Facebook/AlanCaligiuri
Facebook/AlanCaligiuri

LO SFOGO DI CALIGIURI SU FACEBOOK – Il conduttore ha scritto su Facebook: “Stamattina mi chiamano i carabinieri di seregno, mi dicono che c’è da ritirare una notifica e nella mia testa penso già a qualcun’altra querela per scherzi telefonici quindi cerco di non allarmarmi. Stasera finisco in radio E corro a ritirare questa notifica….bene volete ridere??? SONO STATO CONDANNATO A 5 MESI DI RECLUSIONE…per un cazzo di scherzo radiofonico!!! Io vado in galera e i politici ladroni, gli assassini e i ladri no….GIUSTIZIA ITALIANA….por@@ d@@@!!!sono triste,abbattuto e deluso…a sto punto era meglio se andavo a fare le rapine…o a spaccare di legnate qualcuno…da domani scusatemi ma non sarò più in onda perché mi metto a spacciare!!!”.

Leggi anche: L’incredibile status dello zoo di 105 contro “gli zingari”

LA SOLIDARIETÀ DEI COLLEGHI –  Solidarietà è arrivata dai colleghi che sulla pagina dello Zoo di 105 hanno commentato la notizia: “Ci rendiamo conto? 5 mesi di reclusione ad Alan, per uno scherzo telefonico?!? Fiorito, Schettino e tutti i veri criminali liberi?!?? Senza parole!!”. Al momento non è ancora noto quale sia la telefonata che è costata la condanna a Caligiuri.

(Photocredit: Facebook/AlanCaligiuri)