|

Mai più senza: “The Lady”, il fotoromanzo animato di Lory Del Santo

The Lady è la nuova web serie prodotta da Lory Del Santo, che per la prima volta si ritrova anche nelle vesti di regista: secondo i pareri di alcuni utenti riportati dalla soubrette dal social network – sicuramente non dei troll –  la donna di spettacolo veste questo suo nuovo ruolo come se fosse una seconda pelle. C’è chi arriva addirittura a paragonare la sua regia a quella di Kubrick e l’interpretazione di Costantino Vitagliano (sì, c’è anche Costantino Vitagliano) a quella del miglior Marlon Brando.

lory del santo the lady 1

THE LADY, PIACE PERCHÈ È BELLO – Per chi di voi dubitasse della buona fede della Del Santo nel riportare le lodi al suo prodotto – che definirei “indispensabile” per il cinema italiano – qui sotto ho citato dei commenti di alcuni utenti. Uno spettatore più attento rispetto a quello citato dalla Del Santo infatti ha notato come – e questo pensiero lo condivido in pieno – la serie ricordi “il primo Nolan” chiedendosi, non a torto, “con un budget hollywoodiano cosa ne verrebbe fuori“. C’è anche chi pensa che “La scelta poi di tralasciare del tutto il ‘bilanciamento del bianco’ in molte esterne porta a un effetto molto più reale rispetto a quelle immagini totalmente finte che si vedono sempre in nelle serie tv. E il montaggio a volte frenetico da un ritmo incredibile anche nelle scene più tranquille e aumenta la tensione”. Lory, per quanto sia ormai nell’olimpo dei grandi registi, non ha comunque perso l’umiltà di un tempo e ha addirittura speso il proprio tempo con questi suoi fan che hanno provato a farsi grandi di fronte alla sua immensità snocciolando competenze e conoscenze delle tecniche cinematografiche che sicuramente non hanno, ma invece di liquidarli con arroganza, come era giusto fare, Lory ha risposto loro con la sua consueta modestia, senza entrare nei dettagli tecnici, probabilmente per non ferire nell’orgoglio questi giovani fan: «esatto…secondo me se la storia regge, non ci si accorge neanche se dal giorno si passa alla notte….perché si è coinvolti..» Come dire “non giocate al gioco dei grandi”, ma con gentilezza. Vorrei spendere anche due parole per quella persona – probabilmente un regista fallito –  che in fondo ai commenti ha scritto “Secondo me, mi dispiace dirtelo, ma ti stanno prendendo in giro”. ma non lo farò, sono sicuro che ci penserà la sua immagine riflessa nello specchio a ricordargli ogni mattina che un capolavoro come “The Lady” non lo girerà mai.

lory del santo the lady 3

LONA E COSTANTINO – Passiamo ora alla serie vera e propria: Gloria Contreras interpreta Lona,  “The Lady”, una donna di successo con un passato oscuro e un futuro incerto che sta assieme ad un buono a nulla gelossissimo interpretato da Costantino Vitagliano, forse l’unico interprete che abbassa di molto il livello di recitazione della serie: ci si chiede infatti come un uomo che si è guadagnato da vivere facendo ospitate in televisione e nelle discoteche non riesca a regalarci un’interpretazione da Oscar vestendo i panni di una persona mantenuta dalla compagna di successo.  The Lady è desiderata da tutti, da colleghi di lavoro, ma anche da un losco figuro che la segue ovunque vada.

Nella foto: il losco figuro
Nella foto: il losco figuro

TUTTI AMANO LONA –  Anche Costantino Vitagliano la segue ovunque, fino a quando non la vede in compagnia di un  ragazzo belloccio che – anche lui – ama Lona: «Io ti amo, dovresti rispettare il mio sentimento», le dice Costantino con la verve del miglior Alberto Tomba in “Alex l’ariete”. Insomma tutti desiderano The Lady, che però è molto impegnata: ad esempio deve andare a Capri «per seguire un servizio fotografico e una campagna pubblicitaria di costumi da bagno» poi si fermerà a «Napoli per incontrare un nuovo cliente e poi Parigi». Una lunga e interminabile lista di impegni, nonostante la quale l’unica cosa che passa per la testa del belloccio di turno che le sta affianco è «Lona, ma cos’è l’amore per te?». La domanda è palesemente retrograda, se posta a una super-donna come lei, che però magnanima elargisce al poveruomo una risposta profonda e per certi versi geniale e rivoluzionaria: «Frammenti di tante emozioni. DAI ANDIAMO!». A The Lady non manca nulla: è una donna di successo, è impegnata, è emancipata, ha delle responsabilità e anche una segretaria ce se la fa con un tamarro (che però non ha nessun interesse per la ragazza, ma vuole ovviamente riuscire a conquistare lei: The Lady)

lory del santo the lady 5
La segretaria e il tamarro fanno scintille in ufficio

COSTANTINO,  UN UOMO DISTRUTTO – Costantino Vitagliano dopo tanti pedinamenti e spasimanti, va dalla sua Lady e le mette le mani addosso in preda a una folle gelosia. Sa benissimo che la sua bella ama flirtare con tutti gli uomini, ma non lo tradirebbe mai. Però per il suo attimo di sbandamento viene lasciato. Per questo e solo per questo, non per il suo passato da tronista, né per il film “Troppo belli”

Come si fa a lasciare uno così?
Come si fa a lasciare uno così?

UN PASSATO TOP SECRET – The Lady ha bisogno di staccare decide di andare in palestra: sia l’istruttore che un tatuato che si sta allenando pendono dalle sue labbra, anche se l’istruttore, che chiameremo “Zangief di Street Fighter – Jersey shore Edition”, mette in guardia l’avventore dicendogli che The Lady «è piena di soldi, suo marito americano è scomparso nell’oceano con il suo aereo privato. Era ricco sfondato, però non hanno mai trovato il corpo. Tanti misteri la circondano, è una leggenda, un passato top secret e un futuro molto complesso». «Anvedi che gnocca» sarebbe bastato.

"Anvedi che gnocca"
“Anvedi che gnocca”

«FARE UN’ABNORMITÀ DI SOLDI» – Costantino telefona  alla sua amata per farsi perdonare, «essere apprezzato», ma secondo Lona non può «pretendere di comandare su tutto». Oltretutto Tha Lady ha un viaggio d’affari e uno dei suoi collaboratori la seguirà, sperando (questa sequela di colpi di scena mi sta veramente mandando fuori di testa) di riuscire a conquistarla. Lona però ha altri grilli per la testa, tipo fare «un’abnormità di soldi», come le suggerisce un hipster che dovrebbe essere il suo consulente finanziario.

«Ho calcolato che con questa operazione possiamo guadagnare un'enormità di soldi»
«Ho calcolato che con questa operazione possiamo guadagnare un’enormità di soldi»

CHANG – Dopo aver parlato con il suo consulente finanziario Lona però ha una strana sensazione, ha l’impressione che qualcuno la segua (il losco figuro) e quindi si rivolge a Chang, uno dei suoi domestici: «Ho l’impressione che qualcuno mi segua e mi controlli. Se vedi qualcosa di strano dimmelo subito». Stranamente Chang non sembra volerla conquistare, ma in fondo siamo solo alla prima puntata quindi non si sa mai.

lory del santo the lady 2
Nella foto: Chang

RICOMINCIARE DA CAPRI? – La puntata si conclude con The Lady che telefona all’amica del cuore interpretata da Natalia Bush. Lona si lamenta del fatto che si innamora «sempre degli uomini sbagliati»: per fortuna dall’altra parte della cornetta c’è la fidanzata di Gue Pequeno dei Club Dogo che deduce che «per innamorarsi gli uomini devono essere sbagliati». Grosse risate per Lona che si complimenta con l’amica per quello che definisce «grande senso dello humour». Forse che The Lady nella prossima puntata riuscirà a ricominciare da Capri e trovare il suo ragazzo d’oro come Natalia Bush? Forse che nella prossima puntata gli attori non sembreranno dei cartonati messi in un fotoromanzo al posto delle persone in carne ed ossa? Lo sapremo solo appassionandoci a questo piccolo grande capolavoro di Lory Del Santo: The Lady, e sai cosa ti vedi.

fotoromanzo1 (1)