Serie B: morto Lorenzo Costantini, lottava contro la leucemia
|

Serie B: morto Lorenzo Costantini, lottava contro la leucemia

Lorenzo Costantini non ce l’ha fatta. Il giocatore, giovane promessa della Virtus Lanciano, è morto di leucemia a Philadelphia dov’era volato per curare la sua malattia. Ad annunciare la morte del giocatore di 20 anni è stata la stessa società abruzzese sul suo sito internet.

Serie B: morto Lorenzo Costantini, lottava contro la leucemia
(Photocredit Virtuslanciano.it)

LA MALATTIA – Lorenzo Costantini, 20 anni si era recato a Philadelphia per ricevere delle cure specializzate contro la rara forma di leucemia che lo aveva colpito. La malattia venne scoperta per puro caso. Il giocatore si era rotto il legamento crociato nel maggio del 2013 e durante gli esami pre-intervento in cui gli venne diagnosticata la leucemia. La storia di Lorenzo Costantini aveva unito nei mesi scorsi il mondo del calcio con una raccolta fondi arrivata a 500mila euro che ha permesso al giovane calciatore di andare a curarsi negli Stati Uniti.

 

LEGGI ANCHE: Serie A: Rezart Taçi pronto ad acquistare il Parma?

 

IL CORDOGLIO DELLA SOCIETÀ – La Virtus Lanciano ha voluto salutare così la famiglia dello sfortunato giocatore:

«La famiglia Maio, i dirigenti, lo staff, i calciatori e tutto il personale della Virtus Lanciano piangono la scomparsa del giovane calciatore del settore giovanile, volato a Philadelphia per curarse la propria malattia. A tutta la sua famiglia vanno le nostre più sentite condoglianze»

(Photocredit copertina Facebook Virtus Lanciano 1924)