|

Whatsapp e spunta blu: i pro e i contro

Whatsapp ha introdotto la spunta blu, il segnale che rivela l’avvenuta lettura dei messaggio inviati sulla più popolare chat per smartphone. La comunicazione sulla visualizzazione cambia davvero il modo con cui chattiamo su WhatsApp? Il tabloid tedesco Bild Zeitung propone i pro e i contro sui cambiamenti introdotti dalla spunta blu.

PRO WHATSAPP E LA SPUNTA BLU – La spunta blu introdotta da Whatsapp ci comunica con assoluta sicurezza che il nostro messaggio sia stato visualizzato dalla persona cui l’avviamo inviato. Il mondo sembra impazzito per questa svolta, ma un redattore di Bild rimarca come in realtà non esista alcun tipo di cambiamento. Quando si chattava su Whatsapp si aveva sempre l’idea che il nostro interlocutore leggesse i nostri messaggi, altrimenti il dialogo non avrebbe avuto senso. Una risposta può arrivare in ritardo, anche se lo smartphone permette di comunicare in tempi e modi più ravvicinati, e ciò rientra nella normalità. Possiamo chattare con una persona impegnata in una riunione, o in viaggio, e di conseguenza impossibilita a rispondere. A volte ai messaggi capita di non rispondere, e anche questo, come i ritardi, rientra nella normalità di ogni comunicazione. Per questo il segnale sull’effettiva visualizzazione dei nostri messaggi non cambia sostanzialmente nulla nell’utilizzo di Whatsapp.

CONTRO WHATSAPP E LA SPUNTA BLU – Se da una parte c’è chi pensa che la spunta blu non abbia cambiato nulla di Whatsapp, tante altre persone invece ritengono assai meno accattivante chattare con un segnale di avvenuta visualizzazione per ogni messaggio inviato. Secondo un redattore di Bild questa funzione snatura l’aspetto più bello delle messaggerie istantanee, ovvero lo scambio di comunicazione nella più completa spontaneità e mancanza di stress. Con gli smartphone possiamo chattare in ogni momento, intervallando la routine quotidiana, come il lavoro, la preparazione della cena o qualsiasi altra attività, con messaggi al nostro partner oppure ai nostri amici. Rispondere istantaneamente oppure in ritardo non rappresenta più un problema con applicazioni come Whatsapp, visto che il dialogo via chat gratuita non si interrompe praticamente mai. La mancanza di stress che caratterizzava i messaggi di Whatsapp viene ora cancellata dall’arrivo della spunta blu. Questo nuovo segnale spinge a interrogarsi su quando il messaggio sarà visualizzato, e sui motivi della mancata risposta, visto che ora si è conoscenza della lettura. WhatsApp è diventato un ulteriore fattore di stress, perdendo così la spontaneità che l’aveva reso così popolare.

Photo Credit: Justin Sullivan/Getty Images