|

Maltempo a Roma, straripa il fiume Almone (e crolla l’Alberone)

Maltempo a Roma, straripa il fiume Almone nella zona della Caffarella: risultano allagate alcune attività commerciali e si riscontrano disagi in varie zone della città. In piazza dell’Alberone è crollato il grande albero simbolo del quartiere omonimo e sul litorale, a Fregene, si sono aperte voragini. La metro di piazza della Repubblica è chiusa a causa maltempo e in tutta la città si riscontrano rallentamenti e ingorghi di traffico.

TORRENTI STRARIPANO E CADE L’ALBERONE – L’Almone è un torrente che scorre nella zona sud di Roma, e che attraversa il parco dell’Appia Antica. Scrivono le agenzie che il maltempo ha determinato la chiusura della strada “da via di Porta San Sebastiano a via Ardeatina. Sul posto la Polizia locale” e risultano allagati alcuni negozi; secondo il Corriere della Sera la piena del fiume avrebbe determinato “la morte per annegamento di cani, galline e altri animali di una vicina azienda agricola”. Nella stessa zona, quella di Roma Sud, è crollato un albero in piazza dell’Alberone, il simbolo del quartiere omonimo. Nel cadere, l’albero “ha ferito una passante. La donna e’stata condotta all’ospedale San Giovanni e sembra non abbia riportato ferite gravi. L’albero ha ceduto probabilmente a causa delle forti piogge e delle raffiche di vento che si sono abbattute sulla citta”.

DRAMMA ALBERONE – Sui social gli abitanti del quartiere non nascondono la loro sofferenza per la caduta di uno dei simboli della zona.

L’assessorato all’Ambiente ha già garantito che la situazione sarà presto risolta: “Dopo le precipitazioni di questi giorni Il leccio di Piazza dell’Alberone ha subito la rottura di due grossi rami della chioma che sono caduti sulla strada. Il Servizio Giardini di Roma Capitale sta già predisponendo la sostituzione del leccio, noto come Alberone, che dà il nome all’intero quartiere”.

 

 

METRO, DISAGI E VORAGINI – Nel frattempo rimane chiusa la stazione della metropolitana Repubblica, nella linea A, “causa maltempo”. Disagi anche sul litorale romano: ci sono stati “allagamenti di strade, dopo gli accumuli che erano stati già provocati dal violento nubifragio di ieri pomeriggio“; secondo MeteoWeb in due situazioni particolari è stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine: “Sotto la strada allagata, una voragine che si e’ aperta a Fregene in via Portovenere, dove la strada e’ stata parzialmente chiusa dai vigili urbani al traffico tra via Portoscuso e via Varazze; inoltre, per dei danneggiamenti al tetto, che si e’ scoperchiato, con infiltrazioni d’acqua, in un’abitazione di Isola Sacra”. Disagi sul traffico in varie zone: “Semafori in tilt su via Cristoforo Colombo, altezza Canale della Lingua, e in via dei Cerchi”; risulta chiuso al traffico anche “il sottopasso della stazione Tiburtina”, per precauzione.

CROLLANO PARTI MURO PORTA PIA – Crollano parti del muro della breccia di Porta Pia, a Roma, in seguito alle forti piogge. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Secondo quanto si e’ appreso dai pompieri, a causa delle infiltrazioni d’acqua si sono distaccati alcuni mattoni e pezzi di intonaco sul muro laterale in direzione via XX Settembre.