|

Anna Marchesini ritorna in teatro nonostante la malattia

Nemmeno la malattia può fermare un’attrice dal tornare a calcare le scene: Anna Marchesini protagonista negli anni Ottanta e Novanta dell’ormai storico trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez ha annunciato di essere pronta a tornare in teatro con uno spettacolo tutto nuovo, sei anni dopo la sua ultima apparizione in scena.

Anna Marchesini con Massimo Lopez e Tullio Solenghi nel 2008 Foto: Virginia Farneti/Lapresse)
Anna Marchesini con Massimo Lopez e Tullio Solenghi nel 2008 Foto: Virginia Farneti/Lapresse)

ANNA MARCHESINI: IL RITORNO A TEATRO – È stata la stessa Marchesini, in un’intervista rilasciata qualche giorno fa al Corriere della Sera, a rivelare il suo imminente debutto al Piccolo di Milano, dove il prossimo 4 novembre andrà in scena Cirino e Marilda non si può fare”, storia di un professore ormai in pensione intrappolato in un’esistenza monotona tra solitudine ed emozioni pronte a scatenarsi. Per il protagonista, il professor Cirino Pascarella, Anna ha parole piene di tenerezza: «Un’incantevole figura – dice – candidata a essere completamente travolta da quella turbolenza di emozioni da cui ha sempre procurato di tenersi distante, portatore di un universo sognato più che vissuto». Anna Marchesini, però, non si tiene distante e non resta in disparte: nonostante soffra da anni di una grave forma artrite reumatoide, che le rende difficile sia muoversi che parlare, l’attrice continua il suo percorso artistico e umano come sempre «morbosamente ghiotta di vita», come aveva dichiarato durante l’intervista a Fabio Fazio nel salotto di Che tempo che fa.

Guarda le foto: 

ANNA MARCHESINI: L’INTERVISTA DA FAZIO DI UN ANNO FA – È passato quasi un anno, infatti, da quando Anna Marchesini è apparsa sul piccolo schermo: in quell’occasione, seduta nello studio di Che tempo che fa, l’attrice aveva raccontato il suo attaccamento alla vita:

Io vi garantisco che sono così interessata, morbosamente ghiotta di vita che mi interessa pure la morte, che è il finale. E non è detto. Mi astengo dal giudicare che sia qualcosa di bello o di brutto, perché è qualcosa che ci accade e come ogni cosa è osservabile

Dichiarazioni che, accostate al suo aspetto fragile e provato dalla malattia, avevano suscitato la calda reazione del pubblico, rimasto impressionato dalla forza e dall’ironia di una donna che non ha mai perso la propria proverbiale verve.

 

LEGGI ANCHE: Il dramma di Anna Marchesini, la donna coraggiosa che commuove il web

 

ANNA MARCHESINI: IL CALORE DEI FAN – E anche oggi, l’annuncio del ritorno a teatro di Anna Marchesini suscita commenti ammirati e impazienti, sopratutto tra gli appassionati di teatro che non aspettano altro di poterla rivedere nel proprio elemento naturale:

 

(Photocredit copertina: Cosima Scavolini/LaPresse)