|

Ugo Tognazzi, 24 anni fa

Il 27 ottobre 1990 ci lasciava Ugo Tognazzi. Uno dei “mostri sacri” della commedia all’italiana moriva improvvisamente nel sonno stroncato da un’emorragia cerebrale, lasciando incompleto il suo ultimo lavoro, la serie televisiva “Una famiglia in giallo”. Tanti i ruoli per cui Tognazzi verrà ricordato nell’olimpo del cinema italiano: da Annibale Doberdò de “La Califfa” al Federico di “Questa specie d’amore”. Ma, su tutti, resta il suo conte Lello Mascetti, re della “supercazzola” in “Amici miei”.  (Photocredit copertina: Silvio Durante/LaPresse)