|

Il nuovo iPhone 6 si macchia con i jeans

Aumentano le segnalazioni da parte di utenti del nuovo iPhone 6 che si ritrovano macchiati dai jeans, in maniera indelebile, i particolari in plastica dell’ultimo smartphone Apple.

5. Il primo giorno di vendita: ogni volta che Apple mette in commercio un nuovo telefono, i pre- ordini arrivano a cifre da capogiro e migliaia di disperati in tutto il mondo si mettono in fila per essere tra i primi ad avere in mano un telefono che costa intorno agli 800 euro (PETER STEFFEN/AFP/Getty Images)
Il particolare incriminato (PETER STEFFEN/AFP/Getty Images)

A lanciare l’allarme è stato Bgr.com, sito solitamente molto attento a quanto accade nell’universo Apple, che ha ricevuto dai suoi lettori diverse segnalazioni riguardanti iPhone 6 macchiati dai jeans.

COSA SUCCEDE – A macchiarsi sono le sottili strisce di plastica bianca che attraversano il dorso del dispositivo, altrimenti metallico, e il blu di cui si tingono riporta inevitabilmente al colore dei jeans. Anche se non si tratta di dispositivi di piccole dimensioni, molti li portano comunque in tasca e tra questi molti non proteggono gli smartphone con le cover. La frizione con il tessuto jeans porta la plastica bianca ad assumere un colore azzurrognolo e un aspetto precocemente invecchiato che rovina l’estetica dell’oggetto.

LA RISPOSTA DI APPLE – Il customer care di Apple avrebbe risposto alle rimostranze dei clienti suggerendo l’impiego di diversi detergenti, ma finora senza risultati apprezzabili. Quei particolari in plastica peraltro non sono un vezzo stilistico, servono a dare «respiro» all’antenna e, per quanto criticati fin dalla vista delle anteprime, sono rimasti nella versione definitiva per una questione tecnica imperativa. Una scelta tecnica che ora ha rivelato una contropartita estetica più pesante del previsto.