|

È morto il cronista sportivo Marco Ansaldo

Marco Ansaldo, il noto cronista sportivo de La Stampa, è morto oggi a 58 anni a causa di un infarto.

MARCO ANSALDO, UNA LUNGA CARRIERA – Ansaldo era giornalista professionista dal 1984, dopo gli inizi al Corriere dello Sport e un rapido passaggio a Repubblica, era approdato a La Stampa. Ha seguito da cronista il calcio e le altre discipline sportiva,  olimpiche e non, con riconosciuta competenza tecnica e una scrittura chiara e di grande efficacia.

MARCO ANSALDO, LA PENSIONE DOPO I MONDIALI – Ansaldo aveva lasciato per la pensione il quotidiano torinese dopo i mondiali in Brasile. Cronista che alla competenza in materia di sport affiancava una vivace curiosità intellettuale, di lui si dice che non mancasse un museo o un monumento nel suo viaggiare al seguito degli eventi sportivi.  L’infarto lo ha colto nel corso di una camminata gastronomica, lascia due figli.