|

I 9 consigli per smettere di essere sempre in ritardo

Tutte le mattine entri in ufficio come una furia, con il fiatone e la frase già pronta «scusate il ritardo!». Questo perché quando è suonata la veglia tu ti sei girato dall’altra parte e hai dormito dieci minuti di troppo, poi hai perso tempo a decidere come vestirti e, dopo essere tornato di corsa in casa perché avevi dimenticato il cellulare, sei finalmente riuscito ad incamminarti verso l’ufficio. Ma la pioggia ha rallentato il bus che prendi ogni mattina… Ed ecco che la tua giornata comincia con svariati minuti di ritardo e un sacco di stress inutile: stress che avresti potuto tranquillamente evitare se avessi imparato, come spiega Real Simple, a ottimizzare i tempi e a fare le cose in modo efficiente. Essere sempre puntuali non è solo un’abitudine: è un’arte che si impara con l’esperienza…

LEGGI ANCHE: Le 6 cose che devi imparare a fare per lavorare meglio

Scoprili tutti: 

(Photocredit copertina: Thinkstock)