Juventus-Roma
|

Juventus-Roma (RISULTATO 3-2): rigori e polemiche

JUVENTUS-ROMA 19.59 – Cosa dire di questa partita? La Juventus vince grazie alla superiorità mostrata nel secondo tempo su una Roma che comunque ha pagato oltremodo lo shock del rigore assegnato oltre la fine del recupero della prima frazione. La squadra di casa ha continuato a macinare gioco trovando il goal della vittoria con una botta di Leonardo Bonucci sulla quale Skorupski non ha potuto nulla. Da sottolineare però come Vidal fosse in fuorigioco in quanto oltre ad essere al di là della linea dei difensori ha ostruito la visuale di Skorupski. Resta comunque una direzione di gara, quella dell’arbitro Rocchi, largamente insufficiente a causa del metro di giudizio e del modo con cui il direttore di gara si è relazionato con i giocatori. Il nervosismo della prima frazione, che ha portato a tre calci di rigore, si è sintetizzato nella rissa di fine partita causata da un fallo di Morata su Manolas con reazione del greco. Restano poi le azioni dei goal manovrati, quello di Iturbe, imbeccato da un rasoterra preciso di Gervinho e del goal di Bonucci. I fattori tecnici sono andati in secondo piano rispetto a quanto visto oggi e sicuramente non si parlerà altro che di questa partita nelle prossime due settimane. La Serie A non aveva bisogno di questo. Ultima nota a margine: la Roma affronterà la prossima partita in casa contro il Chievo Verona senza il miglior difensore centrale di questa prima parte di stagione, Manolas e senza l’allenatore Rudi Garcia. Finale a Torino: Juventus-Roma 3-2.

JUVENTUS-ROMA 94′ – Finisce la partita. La Juventus vince 3-2 sulla Roma. 

JUVENTUS-ROMA 94′ – Mancano pochi secondi.

JUVENTUS-ROMA 91′ – In campo è il momento della resa dei conti. Non si contano gli spintoni tra i giocatori.

JUVENTUS-ROMA 90′ – Quattro minuti di recupero.

JUVENTUS-ROMA 87′ – Rissa in campo per una reazione di Manolas ad un fallo di Morata!! L’arbitro Rocchi manda tutti e due sotto la doccia. Il parapiglia è stato però notevole. Questo nervosismo è anche responsabilità del direttore di gara.

JUVENTUS-ROMA 85′ – GOAL DELLA JUVENTUS!!! BONUCCI!!! Botta al volo del difensore. Skorupski non puo’ nulla. Del resto la Roma era ormai all’angolo. Da notare comunque la posizione di Vidal in fuorigioco in quanto, oltre ad essere al di là della linea dei difensori, ostruisce la visuale a Skorupski. Si tratta quindi di una posizione attiva ed il goal doveva essere annullato.

Juventus-Roma
LaPresse – Spada

JUVENTUS-ROMA 84′ – Cholebas mura Tevez. Intanto esce Pjanic per Paredes. La Roma è in affanno.

JUVENTUS-ROMA 83′ – Ancora Juventus. Botta di Bonucci, Skorupski devia in angolo.

JUVENTUS-ROMA 82′ – TRAVERSA PER LA JUVENTUS!!! MORATA!!! Lo spagnolo servito in area di testa colpisce bene ma la palla finisce sulla traversa.

JUVENTUS-ROMA 81′ – Pogba non crede al movimento di Morata che piazza un cross nell’area piccola. Skorupski blocca senza problemi.

JUVENTUS-ROMA 78′ – Cambio per la Juventus. Entra Arturo Vidal ed esce Andrea Pirlo. Non una gran partita la sua.

JUVENTUS-ROMA 76′ – Gervinho servito in area dribbla Asamoah sulla sinistra e prova ad accentrarsi. Chiellini in scivolata dice no.

JUVENTUS-ROMA 75′ – In campo si passeggia. La partita probabilmente finirò con questo risultato, al netto di un guizzo da campioni.

Juventus-Roma
LaPresse – Spada

JUVENTUS-ROMA 73′ – Tiro di Morata, fuori di poco. Esce Totti sommerso dai fischi dello Juventus Stadium, entra Morata al suo posto.

JUVENTUS-ROMA 71′ – La Juventus ha alzato il proprio baricentro. La Roma resta in attesa, nella speranza di piazzare il colpo decisivo.

JUVENTUS-ROMA 67′ – Skorupski blocca ancora in uscita su Pogba. Il portiere polacco è una delle note liete della Roma di Garcia.

JUVENTUS-ROMA 63′ – Cambio per la Roma. Esce Iturbe ed entra Florenzi. Intanto Ogbonna sembra patire Gervinho.

JUVENTUS-ROMA 61′ – Resta a terra Manolas dopo un contrasto con Chiellini da calcio d’angolo. Lo juventino cerca la palla ma trova il numero 44.

Juventus-Roma
LaPresse – Spada

JUVENTUS-ROMA 59′ – Occasione di Pjanic! Non va!

JUVENTUS-ROMA 57′ – Manolas in velocità ha recuperato su Morata, subentrato ad un inconsistente Llorente, in area dei giallorossi.

JUVENTUS-ROMA 55′ – La Roma reagisce con un veloce scambio a centrocampo tra Pjanic, Gervinho e Totti. Intanto si scalda Sanabria.

JUVENTUS-ROMA 51′ – Torniamo a parlare del secondo rigore assegnato alla Juventus in relazione al minuto di recupero assegnato dall’arbitro. Poco prima dell’episodio decisivo si è infortunato Caceres. Si può quindi pensare ad un recupero extra. Tuttavia è giusto ricordare che il rigore è stato assegnato al minuto 46′ 42”.

JUVENTUS-ROMA 50′ – Pogba tira dalla destra dopo un rapido scambio bianconero nell’area di una Roma che non riesce a ripartire.

JUVENTUS-ROMA 48′ – Uscita provvidenzale di Skorupski su Pogba lanciato a rete. La Juventus vicina al terzo goal!

JUVENTUS-ROMA 47′ – La Roma ha accusato il colpo. Questa partita lascerà strascichi importanti. Intanto per la Juventus è uscito Caceres per Ogbonna.

JUVENTUS-ROMA 46′ – La Juventus parte forte in questa ripresa.

JUVENTUS-ROMA 45′ – Inizia il secondo tempo.

JUVENTUS-ROMA 47′ – Finisce un primo tempo convulso e di difficile lettura. Juventus e Roma si equivalgono ma certo partite come queste aiutano ad alimentare il clima di veleni che tanto male ha fatto al nostro calcio negli ultimi anni. Le due squadre si sono equivalse ma a fare la differenza è stata la prestazione dell’arbitro Rocchi, largamente insufficiente, che con le sue decisioni ha spinto i giocatori a cadere in preda del nervosismo con conseguenti errori sempre più macroscopici, a danno dello spettacolo. Tutto è nato dal primo rigore per la Juventus, nato da un tocco di mano di Maicon sul limite. Si è proseguito con il fallo di Lichtsteiner su Totti, altro rigore, per arrivare poi al fallo probabile di Pjanic su Pogba. Nel mezzo brilla l’unica azione del primo tempo, il taglio di Gervinho per Iturbe che, bravissimo e lestissimo, infila Buffon con un preciso diagonale. Speriamo in un secondo tempo più giocato e meno convulso.

JUVENTUS-ROMA 47′ – Molto probabilmente il rigore per la Juventus non c’era. Pogba entra in area dalla destra saltando l’intervento di Pjanic che entra in scivolata. Il francese poi perde l’equilibrio nello slancio ma per Rocchi è rigore. Dimenticavamo. L’arbitro aveva assegnato un minuto di recupero, il rigore è stato assegnato oltre il limite.

JUVENTUS-ROMA 47′ – PAREGGIO DELLA JUVENTUS!!! TEVEZ!!!

JUVENTUS-ROMA 46′ – RIGORE PER LA JUVENTUS!!POGBA!!!

JUVENTUS-ROMA 44′ – Gervinho si sveglia improvvisamente ed inventa un taglio in verticale per Iturbe entrato perfettamente dalla destra. L’ex Hellas Verona solo davanti a Buffon non può sbagliare.

JUVENTUS-ROMA 43′ – GOAL DELLA ROMA!!! BELLISSIMO DI ITURBE!!!

JUVENTUS-ROMA 42′ – Yanga Mbiwa sbaglia il controllo della palla ma Lichtsteiner, intervenuto in velocità, non controlla con la sfera che esce a fondocampo.

JUVENTUS-ROMA 41′ – Calcio d’angolo di Pirlo, Chiellini salta da solo dimenticato da Maicon e di testa manda fuori di un nulla.

JUVENTUS-ROMA 40′ – Gervinho in copertura stende Chiellini al limite sinistro dell’area. Ammonito l’ivoriano.

JUVENTUS-ROMA 39′ – Fallo da dietro di Nainggolan ai danni di Pogba. Anche qui niente cartellino. L’ambiente si sta incattivendo ed il direttore di gara non sta facendo nulla per calmare gli animi.

Juventus-Roma
LaPresse – Spada

JUVENTUS-ROMA 36′ – Scatto di Iturbe sulla destra, angolo per la Roma. Chi ha visto Gervinho?

JUVENTUS-ROMA 35′ – Nervosismo in campo con Cholevas e Totti che colpiscono Tevez e Bonucci.

JUVENTUS-ROMA 34′ – Il sospetto è che Rocchi abbia perso il polso della situazione e che cerchi di farsi rispettare a suon di cartellini gialli.

JUVENTUS-ROMA 33′ – Totti segna e va ad esultare davanti allo spicchio dei tifosi giallorossi. Bonucci va dal guardalinee, Stefani, per protestare. L’arbitro l’ammonisce e mostra il cartellino giallo anche a Totti. Nell’azione del rigore era stato ammonito anche Lichtsteiner.

JUVENTUS-ROMA 32′ – PAREGGIA LA ROMA!!! TOTTI!!!

Juventus-Roma
LaPresse – Spada

JUVENTUS-ROMA 31′ – RIGORE PER LA ROMA!!! LICHTSTEINER SU TOTTI. Lo svizzero abbraccia il capitano in area. I due cadono a terra. Rigore inevitabile. 

JUVENTUS-ROMA 29′ – Facciamo chiarezza. Tutto è nato da un tocco di mano di Maicon su una punizione di Pirlo. L’arbitro assegna la punizione per i bianconeri ma secondo il guardalinee il tocco avviene dentro l’area. Il direttore di gara, che intanto ammonisce Maicon, espelle per proteste dopo il rigore battuto Rudi Garcia che ha fatto il gesto del violino verso l’arbitro. 

Juventus-Roma
LaPresse – Spada

JUVENTUS-ROMA 28′ – GOAL DELLA JUVENTUS!!! CARLOS TEVEZ!!! Espulso per proteste Rudi Garcia. 

JUVENTUS-ROMA 26′ – Calco di rigore per la Juventus! Sul dischetto Carlos Tevez.

JUVENTUS-ROMA 20′ – Non è certo una bella partita, come tutte le finali.

JUVENTUS-ROMA 16′ – La Juventus è molto concentrata in difesa. Iturbe e Gervinho non riescono ad incidere.

JUVENTUS-ROMA 14′ – Occasione per la Juventus! Tevez dalla sinistra si accentra superando Cholevas ma al momento del tiro viene intercettato da Keita.

JUVENTUS-ROMA 12′ – Uno-due Pjanic-Totti fermato dalla difesa bianconera. Sugli spalti intanto si fischia ogni volta che la Roma tocca palla.

JUVENTUS-ROMA 10′ – Pandemonio in campo. Holebas spinge Marchisio in area colpendolo sulle gambe. Il numero 8 bianconero, servito da Tevez che era sfuggito a Pjanic, cade e si lamenta con tutto lo stadio. Per l’arbitro non ci sono irregolarità.

JUVENTUS-ROMA 8′ – La Roma in difesa non è da meno. Si comprende la scelta di Cholebas, più veloce rispetto a Cole e quindi maggiormente in grado di controllare Lichtsteiner.

JUVENTUS-ROMA 7′ – La Juventus è molto solida specie in difesa. La Roma non trova spazi nonostante l’impegno di Keita, Pjanic e Nainggolan.

JUVENTUS-ROMA 4′ – Primo calcio d’angolo per la Roma nato da un’incursione di Iturbe. Keita manda oltre la traversa.

JUVENTUS-ROMA 3′ – Ancora la Juventus sempre con Tevez che stavolta prova a sfondare per vie centrali. Cholevas blocca.

JUVENTUS-ROMA 2′ – Subito Juventus! Pogba porta via la palla a Maicon e di tacco serve Tevez che, in area, abbozza un cross nell’area piccola preda di Skorupski.

JUVENTUS-ROMA 1′ – Pjanic su Pirlo. La Juventus prova a giocare palla a terra mentre la Roma abbozza un pressing.

JUVENTUS-ROMA 1′ – Inizia il big match! 

JUVENTUS-ROMA, 17.59 – Le squadre entrano in campo. Guarderanno i primi minuti dalla panchina Vidal per la Juventus e Florenzi per la Roma.

JUVENTUS-ROMA, 17.55 – Tutto esaurito allo Juventus Stadium.

JUVENTUS-ROMA, 17.52 – Carlos Tevez viene premiato come giocatore bianconero del mese in un evento pubblicitario antecedente la partita.


JUVENTUS-ROMA, 17.48 – Una foto dei tifosi della Roma arrivati a Torino allo Juventus Stadium.  

JUVENTUS-ROMA, 17.46 – La Roma risponde con il ritorno in campo di Iturbe dopo l’infortunio patito in Champions League contro il Cska Mosca. In campo anche Cholevas al posto di Cole.


JUVENTUS-ROMA, 17.41 – La Juventus comunica sul proprio profilo Twitter la formazione che scenderà in campo allo Juventus Stadium. Confermata la coppia d’attacco Tevez-Llorente. Sopratutto da registrare il ritorno di Andrea Pirlo.

JUVENTUS-ROMA, LA PRESENTAZIONE – Juventus-Roma, il big match dell sesta giornata di Serie A tra le due principesse del Campionato, appaiate in vetta a punteggio pieno, si preannuncia a dir poco di fuoco per via delle motivazioni in esso contenute. Un pareggio non servirebbe a nessuna mentre chi vince potrebbe sia confermare la propria superiorità sull’avversario sia porre una seria ipoteca per questo Campionato, vista la debolezza delle altre pretendenti al tricolore.

JUVENTUS-ROMA, LA FORMAZIONE DELLA JUVENTUS – Queste le formazioni che scenderanno in campo allo Juventus Stadium di Torino a partire dalle 18. Massimiliano Allegri schiera la Juventus con un 3-5-2 che vede la presenza inossidabile di Buffon in porta, la difesa composta da Caceres, Bonucci e Chiellini, il centrocampo da Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Vidal e Asamoah mentre in attacco sono confermati Tevez e Llorente, con lo spagnolo chiamato a disputare una buona partita viste le ultime uscite deludenti.   LEGGI ANCHE: Stadio Tor di Valle, i dubbi delle Commissioni di Roma Capitale     JUVENTUS-ROMA, LA FORMAZIONE DELLA ROMA – Rudi Garcia invece punterà sul suo solito 4-3-3. Confermata la presenza in difesa di Yanga Mbiwa vista la perdurante assenza di Leandro Castan, così come l’impiego dal primo minuto di Skorupski. Il polacco sarà quindi portiere protetto da Maicon, Yanga Mbiwa, Manolas  e Cole. La mediana sarà composta da Nainggolan, da un rigenerato Keita e da Pjanic mentre il tridente d’attacco ormai solido sarà composto da Florenzi, Totti e Gervinho.