|

I cori pro-Isis dei tifosi del Raja Casablanca

I cori pro Isis sbarcano nel calcio. Allucinante. E’infatti, polemica nelle ultime ore in Marocco a causa di alcuni tifosi della squadra di calcio del Raja Casablanca che lo scorso 29 settembre, in attesa di entrare allo stadio, hanno iniziato a cantare cori a sostegno della Jihad e dell’Isis. Un gesto senza precedenti che ha impressionato l’opinione pubblica nel Paese. Secondo quanto riportato da Moroccoworldnews in molti hanno chiesto un’indagine per capire come sia stato possibile che questo potesse accadesse. Altri osservatori hanno invece minimizzato l’accaduto spiegando come, secondo loro, tutto questo non avesse niente a che fare con un eventuale sostegno a favore dell’Isis tanto che sembrerebbe che i tifosi avessero volutamente storpiato i cori per inserire la sigla del califfato nel canto. Tuttavia lo staff del Raja Casablanca ha duramente condannato l’episodio invitando i tifosi a non creare proselitismo per il califfato ed a tenere la politica fuori dallo stadio. (Photocredit Youtube)

 

LEGGI ANCHE: Isis, chi sono gli jihadisti italiani e perché lo fanno

 

TAG: ISIS