|

Diego Armando Maradona allenatore della nazionale della Palestina?

Da diversi giorni gira un’indiscrezione calcistica clamorosa. Diego Armando Maradona, il numero 10 di Argentina e Napoli considerato come uno dei più grandi giocatori della storia del calcio, potrebbe diventare il nuovo allenatore della Palestina. Una voce confermata da siti israeliani, anche se parzialmente smentita dalla Federcalcio palestinese. Il Pibe de Oro potrebbe così tornare sulla panchina di una selezione nazionale dopo l’esperienza con l’Argentina conclusa con i Mondiali 2010 in Sudafrica.

DIEGO ARMANDO MARADONA E LA PALESTINA – Il quotidiano francese Le Figaro riferisce dell’indiscrezione, diffusa per primo dal sito di news israeliano Ysnet, sulla possibile panchina della nazionale palestinese affidata a Diego Armando Maradona. Il fuoriclasse argentino inizierebbe la sua nuova esperienza alla guida di una squadra di calcio alla prossima Coppa delle nazioni asiatiche, che si svolgerà a gennaio del 2015 in Australia. La scorsa primavera la Palestina si è conquistata per la prima volta il diritto a competere in questa competizione internazionale, grazie alla vittoria nell’Afc Challenge Cup ottenuta contro le squadre di Filippine, Afghanistan e Maldive. Per corroborare le chance della squadra la Federcalcio  penserebbe ad un tecnico di grande richiamo e profilo internazionale, e sicuramente l’arrivo di una personalità come Maradona regalerebbe grande attenzione alla squadra dell’Autorità nazionale palestinese.

DIEGO ARMANDO MARADONA: SMENTITE E CONFERME – L’indiscrezione sull’arrivo di Diego Armando Maradona, come spesso capita durante le trattative di calciomercato, è stata parzialmente smentita da Jibril al-Rajoub, il responsabile della Federcalcio palestinese. Ad una TV del Qatar ha precisato che le intenzioni della Federazione è la designazione di un allenatore palestinese, ma i nomi di richiamo all’interno di questo mondo mancano. Diversi media confermano l’esistenza della trattativa, che significherebbe il ritorno in panchina di uno dei più grandi calciatori della squadra del calcio. Diego Armando Maradona ha guidato la nazionale albiceleste ai Mondiali del 2010, e dopo l’avventura con la Seleciòn ha allenato tra il 2011 e il 2012 una squadra degli Emirati Arabi Uniti. La Palestina sarebbe per il Pibe de Oro una destinazione calcistica con una forte connotazione politica. Negli ultimi anni Maradona si è dichiarato sostenitore di leader della sinistra sudamericana, che si contrappongono agli Stati Uniti e al cosiddetto imperialismo americano. 

Photocredit: Paolo Bruno/Getty Images