|

Il ristorante dove si mangia come i cavernicoli

Si trova a Berlino. Le ricette risalgono all’Età della pietra

Nel quartiere Neukölln, a Berlino, esiste un ristorante dove le pietanze servite sono le stesse che preparavano i nostri antenati nelle caverne. La cucina insomma è quella del Paleolitico ed ogni particolare del locale è studiato per rievocare l’Età della Pietra e lo stile di vita degli uomini primitivi. A partire dal logo, sul quale compare un uomo peloso con mento e fronte sporgenti.

IL MENU Il menu offre cibi a base di frutta, verdura, carne, pesce, uova, noci e semi. Tutti non trasformati e privi di particolari cotture. Pasta, zucchero, pane, riso e latticini sono tutti rigorosamente banditi. Il proprietario del ristorante, Boris Leite-Poco, sottolinea come quella che è possibile seguire nel suo locale rappresenti una dieta ad alto valore energetico, favorisca la crescita della massa muscolare ed aumenti il desiderio sessuale. “Molti pensano che la dieta paleolitica sia solo una moda, ma si sta rivelando un fenomeno in tutto il mondo”, dice Boris. “Il trend è probabilmente più forte negli Stati Uniti, dove le persone che hanno avuto abbastanza di fast food e obesità”.

LA PALEOLITICO-MANIA – La dieta del Paleolitico è in via di diffusione. In Gran Bretagna, il più famoso dei convertiti alla cucina delle caverne è il 71enne cantante pop gallese Tom Jones. “Ti insegna a ritornare ai cibi di quando eravamo cacciatori e raccoglitori – carne, pesce e verdura,” ha commentato la star. Negli Stati Uniti, il gruppo Evolutionary Fitness si spinge oltre l’arte culinaria. I suoi membri provano a tuffarsi nell’Età della pietra facendo enormi corse e arrampicate per simulare una fuga dall’assalto di pericolosi animali selvatici.