|

Richard Kiel è morto: addio allo “Squalo” di James Bond

Hollywood dice addio a Richard Kiel, lo “Squalo” che aveva recitato al fianco di Roger Moore in due film della serie di James Bond: La spia che mi amava e Moonraker – Operazione spazio. Kiel, che avrebbe compiuto 75 anni tra due giorni, è morto al Saint Agnes Medical Center di Fresno, in California, per cause che non sono ancora state rese note.

Richard Kiel con Roger Moore nel 2007 (Foto: AP Photo/Mark J. Terrill)
Richard Kiel con Roger Moore nel 2007 (Foto: AP Photo/Mark J. Terrill)

RICHARD KIEL: IL GIGANTE DAI DENTI D’ACCIAIO – Famoso per la sua statura da gigante – 2 metri e 17 centimetri, causata da un importante squilibrio dell’ormone della crescita che causa una condizione di acromegalia – Kiel aveva esordito nel mondo del cinema all’inizio degli anni Sessanta, interpretando perlopiù ruoli da antagonista. Il successo globale arriva però verso la fine degli anni Settanta, quando viene scelto per il ruolo di Squalo in due indimenticabili film di James Bond: La spia che mi amava (1977) e Moonraker (1979), nei quali il suo personaggio si conquista un posto nell’immaginario collettivo anche grazie ai denti d’acciaio che porta nel film.

 

LEGGI ANCHE: Batman vs Superman, ecco la «vera foto» della Batmobile

 

«HO VOLUTO DARE A SQUALO CARATTERISTICHE UMANE» – Insieme a Roher Moore e all’attrice Britt Ekland, Kiel era stato ospite del programma radiofonico di BBC Radio 4 The Reunion, dove aveva ricordato il suo Squalo: «All’inizio avevo pensato che interpretare la parte di un uomo che uccide la gente con i suoi denti sarebbe stato fantastico – aveva detto Kiel – Dopo aver letto la descrizione del personaggio mi era passata la voglia di interpretarlo. Avevo pensato che non avevano davvero bisogno di un attore, era una parte da mostro. Così ho cercato di cambiarlo un po’: ho detto che se avessi recitato quel ruolo, avrei voluto dargli qualche caratteristica umana, come la perseveranza e la frustrazione». La sua ultima apparizione sul grande schermo risale al 1999, quando tornò a recitare nel panni dello Squalo nel film Inspector Gadget 

(Photocredit copertina: AP Photo/Mark J. Terrill)