|

Breaking Bad sesta stagione: era tutta una bufala

No ragazzi, non sperateci più. Breaking Bad non tornerà per una sesta stagione. Anche se l’Ansa ha parlato della sesta stagione, anche se parte della rete ha esultato ci sarebbe stato uno scivolone e non sarebbe vero nulla. Nessuna intervista alla Cnn, una “hoax” (bufala) di cui parla anche l’Independent in queste ore.

ANSA
ANSA

PER COLPA DI CHI CHI CHI CHI… – L’origine di tutto? Partiamo dall’articolo Ansa.

(ANSA)- LOS ANGELES, 25 AGO – Gli ammiratori del telefilm Breaking Bad, vincitrice di due Golden Globe e svariati Emmy Award, possono tirare un sospiro di sollievo.
Vince Gilligan, creatore della serie, ha infatti annunciato a sorpresa durante un’intervista esclusiva alla CNN, che la saga andrà avanti almeno per una nuova stagione, la sesta: “Walter White non è morto, e nemmeno Breaking Bad”.

Dove sarà mai tale intervista alla Cnn? Un link? Un video? Vediamo chi oltreoceano ha diffuso viralmente tale news. Galeotto fu il National Report fautore della bufala citato nel pezzo di ricostruzione dell’Independent. La nostra agenzia cita proprio le parole di Paul Horner, uno degli sceneggiatori di Breaking Bad “rilasciate” al canale televisivo via cavo MSNBC. Le stesse usate dal National Report. Horner non riusciva più a tenere il segreto: “Ero pronto ad esplodere!”.

Sembrerebbe vero.

Ma ma ma…. Se uno googlasse un pochino troverebbe che National Report è un meraviglioso satirico (e stavolta ben riuscito) sito di bufale.

Geni insomma quelli di NR che hanno coordinato alla news un video (che di per sé non dice molto di più) e perfino una foto della sceneggiatura.

Consoliamoci sul successo della serie, che ha appena sbancato agli Emmy. E aspettiamo lo spin-off: Better Call Saul.

(Copertina National Report)