|

Guarda come s’arrabbia Kadyrov quando perde lo smartphone

Il dittatore ceceno Ramzan Kadyrov è al centro di una storia che i suoi s’affannano a smentire, anche se sembra confermata da più di un testimone. Avrebbe fatto interrogare più di 1000 persone dopo aver smarrito il suo smartphone.

Kadirov ama presenziare alle celebrazioni familiari e pubblicare le immagini su Instagram
Kadirov ama presenziare alle celebrazioni familiari e pubblicare le immagini su Instagram

IL DITTATORE E I SOCIAL NETWORK – Ramzan Kadyrov è sicuramente molto attaccato ai suoi telefoni, in particolare allo smartphone con il quale aggiorna il suo account su Instagram, tanto popolare da aver raggiunto il mezzo milione di follower. Ora l’associazione Memorial, una nota e stimata associazione russa per la difesa dei diritti umani, accusa il proconsole di Putin in Cecenia , che lo ha nominato nel 2007 dopo l’uccisione di suo padre che occupava lo stesso posto, di aver reagito male dopo aver smarrito il prezioso dispositivo durante una festa.

LA DENUNCIA – Secondo Memorial, Kadirov sabato scorso ha presenziato alla cerimonia d’apertura del museo Shira-Yurt, una ricostruzione medioevale di un villaggio ceceno, ballando con gli anziani e sparando con una pistola e un cannone per deliziare le migliaia di ospiti, comunque irregimentati da una sicurezza ossessiva, che ha impedito di parcheggiare a meno di un chilometro dal luogo dell’inaugurazione e che ha perquisito tutti in anticipo. La festa è culminata con un tradizionale matrimonio ceceno e Kadyrov che ha regalato agli sposi una discreta somma di denaro, salvo essere funestata verso le 9 di sera dagli altoparlanti che annunciavano che il caro leader aveva perso lo smartphone.

LA SMENTITA – Finita la festa, secondo Memorial, ufficiali della presidenza hanno chiamato gli organizzatori e altre autorità per avere i nomi dei presenti, più di un migliaio, che nella notte sono stati chiamati dalla polizia e interrogati uno per uno. A tutti è stato chiesto se avessero notizie del telefono sparito, molti di loro sono tornati a casa all’alba. Un portavoce della presidenza ha poi smentito tutto, anche che Kadyrov abbia smarrito il suo smartphone.