|

I 6 motivi per cui devi smettere di dormire con lo smartphone sotto al cuscino

Prima di chiudere gli occhi dopo un ultimo messaggio o un’occhiata a Facebook, si  infila lo smartphone sotto al cuscino: lo farebbe il 63% delle persone di età compresa tra i 18 e i 29 anni. E quel gesto è diventato quasi naturale come togliersi gli occhiali e appoggiarli sul comodino, per la sicurezza di avere il proprio telefono a portata di mano e di non disturbare in caso vibri o suoni durante la notte. Tuttavia si tratta di un’abitudine poco salutare, che sarebbe meglio smettere immediatamente: non solo per dormire meglio, ma anche per evitare ipotetici danni alla propria salute.

LEGGI ANCHE: Perché dormire sette ore è meglio di otto

Leggili tutti: 

(Photocredit copertina: Chaloner Woods/Hulton Archive/Getty Images)