|

Angela Merkel si veste con uno spolverino fantasia indossato 20 anni fa…

Angela Merkel ha uno stile di abbigliamento molto rigoroso nelle occasioni ufficiali, ma si concede qualche guizzo femminile in più nei pochi momenti di tempo libero, o in uscite pubbliche non legate al suo impegno politico. Al Festival di Salisburgo ha indossato uno spolverino kimono fantasioso, riciclato a quasi 20 anni dalla prima volta in cui l’ha messa nella stessa occasione.

Screenshot via Bild Zeitung
Screenshot via Bild Zeitung

ANGELA MERKEL E LO SPOLVERINO KIMONO- Angela Merkel non è nota per essere una donna che detta tendenza in fatto di moda. La cancelleria opta per uno stile molto formale nelle occasioni ufficiali, privilegiando tailleur pantalone solitamente monocromatici. Quando la Merkel partecipa ad eventi pubblici da privata cittadini opta invece per un abbigliamento meno fantasioso, e sicuramente più femminile, come è successo in questi giorni al Festival della musica classica di Salisburgo. Nella città austriaca la cancelliera, accompagnata dal marito come d’abitudine in queste occasioni, ha sfoggiato uno spolverino kimono di stampa geometrica a diversi colori.  Come si nota dalla foto di Bild Zeitung, il vestito è un punto fermo del guardaroba di Angela Merkel. La cancelliera si era presentata così allo stesso Festival di Salisburgo nel 1996 e nel 2002, quando era rispettivamente ministro dell’Ambiente nel governo Kohl e leader dell’opposizione democristiana all’esecutivo rosso-verde di Schröder e Fischer.

Angela Merkel al Festival di Bayreuth con lo stesso vestito nel 2008 e nel 2012, Photocredit: CHRISTOF STACHE/AFP/Getty Images,  JOERG KOCH/AFP/Getty Images
Angela Merkel al Festival di Bayreuth con lo stesso vestito nel 2008 e nel 2012, Photocredit: CHRISTOF STACHE/AFP/Getty Images, JOERG KOCH/AFP/Getty Images

ANGELA MERKEL E GLI ABITI VECCHI – La tunica della Merkel è stata comprata dalla cancelliera ormai una ventina d’anni fa, in un viaggio in California. Il recupero di vestiti già utilizzati in occasioni mondane è una tradizione ormai consolidata della cancelliera, che si fa spesso vedere con gli stessi abiti provenienti dal suo guardaroba. La Merkel, a differenza di altri personaggi pubblici, non prende in prestito abiti dagli stilisti, e semplicemente ricicla i capi d’abbigliamento come capita alla stragrande maggioranza dei comuni mortali. Una scelta che vale per la quotidianità quanto per gli eventi mondani. Al Festival di Bayreuth, l’esclusivo appuntamento dove vengono rappresentante le opere di Richard Wagner, Angela Merkel ha più volte indossato lo stesso abito in diverse partecipazioni. Anche questo significa essere la politica più popolare del mondo, per valori di consenso e durata al governo.

Photocredit foto copertina: CHRISTOF STACHE/AFP/GettyImages