|

Paola Ferrari non condurrà più la Domenica Sportiva?

A Viale Mazzini c’è aria di tempesta e qualche sconvolgimento all’orizzonte. Sconvolgimenti che, a quanto pare, sarebbero già effettivi nonostante i mugugni e le perplessità. A poche ore dalla presentazione ufficiale dei palinsesti per la prossima stagione televisiva, volano già le indiscrezioni e pare anche qualche straccio, almeno per i corridoi di Rai Sport.

Paola Ferrari - Foto: Dimitrios Kambouris/Getty Images for Moncler
Paola Ferrari – Foto: Dimitrios Kambouris/Getty Images for Moncler

PAOLA FERRARI PERDE DOMENICA SPORTIVA – È Repubblica a pubblicare le ultime novità, che vedrebbero Paola Ferrari perdere la conduzione della Domenica Sportiva per essere sostituita da Sabrina Gandolfi, che con l’inizio della prossima stagione calcistica approderà nello studio del programma trasmesso da Corso Sempione. Una scelta che suona poco comprensibile, sottolinea Repubblica, considerati gli ottimi risultati ottenuti dalla Ferrari sia con Domenica Sportiva che non Diario Mondiale, nettamente migliori dagli ascolti registrati da Sabato Sprint e Dribbling mondiale condotti dalla Gandolfi. Per il momento la Ferrari non commenta la novità, ma su Twitter c’è chi lo fa al suo posto. E al netto di qualche battuta sul proverbiale amore della giornalista per i cosmetici e l’illuminazione diretta sul viso, la maggior parte degli utenti sembra essere stranita dalla notizia:

 

 

LAURO VIA DA NOVANTESIMO MINUTO – Ma il cambio di conduzione alla Domenica Sportiva non sarebbe l’unico cambiamento in vista: Repubblica parla anche dell’arrivo di Alberto Rimedio come telecronista delle partite della Nazionale al posto di Stefano Bizzotto, che però dovrebbe rimanere come seconda voce della telecronaca. E, sopratutto Franco Lauro non sarebbe più alla guida di Novantesimo Minuto, rimpiazzato da Marco Mazzocchi.

 

LEGGI ANCHE: Adriano Celentano torna in Rai? Per ora solo rumors

 

LO SCONTRO GUBITOSI-MAZZA – Dietro a queste grandi manovre, rivela ancora Repubblica, ci sarebbe anche uno scontro definito “durissimo” tra il direttore generale di Rai Luigi Gubitosi e Mauro Mazza, direttore di Rai Sport, che nei giorni scorsi avrebbero avuto uno scambio di opinioni tutt’altro che pacato via sms, con Mazza che avrebbe deciso in modo quasi del tutto autonomo molti dei cambiamenti delle trasmissioni sportive della tv di Stato. Cambiamenti che non solo non sarebbero condivisi da Gubitosi, ma nemmeno – ed è difficile pensare che possa essere il contrario – dai giornalisti interessati. Tuttavia, il nuovo piano sarebbe già stato presentato al comitato di redazione.

(Photocredit copertina: Virginia Farneti/LaPresse)