|

Auditel: per Millennium un piccolo passo avanti

Millennium fa un passetto in avanti. Il programma condotto da Mia Ceran, Marianna Aprile ed Elisabetta Margonari  ieri sera ha conquistato un milione 73 mila telespettatori per il 5,14 per cento di share (la scorsa settimana aveva fatto il 3,96%).

Certo, siamo lontani dai risultati di Ballarò di Floris, ma è un primo passetto in avanti. Anche se, va detto, fare peggio della prima puntata, anche sotto questo punto di vista, era difficile.

Su Rai2 “Squadra Speciale Cobra 11” ha ottenuto: nel primo episodio un milione 809 mila telespettatori e l’8 per cento di share; nel secondo un milione 790 mila telespettatori e l’8,56 per cento di share.

 

AUDITEL: LE ALTRE CIFRE – Su Rete4 “L’amore e la vita” ha registrato 928 mila telespettatori e il 4,48 per cento di share. Su La7 “Emotivi anonimi” ha interessato 418 mila telespettatori, siglando l’1,87 per cento di share. Con 3 milioni 587 mila telespettatori e il 16,58 per cento di share segue “L’angelo del faro”, in onda su Rai1 che si aggiudica il prime time di ieri, martedì 22 luglio 2014. Sotto i 2 milioni di telespettatori il resto della programmazione di prima serata. Su Canale5 “Si può fare” ha raccolto un milione 824 mila telespettatori e l’8,93 per cento di share. Su Italia1 “Chicago Fire” ha realizzato: nel primo episodio un milione 779 mila telespettatori e il 7,86 per cento di share; nel secondo un milione 823 mila telespettatori e l’8,56 per cento di share.