|

D’Alessio Jr. denunciato per tentata aggressione alla colf

Claudio D’Alessio, il figlio del popolare cantante Gigi, è stato denunciato per tentata aggressione alla colf. Il figlio del cantante, rincasando con la fidanzata Nicole Minetti nel suo appartamento ai Parioli, chiacchierando a notte tarda con la compagna, avrebbe svegliato la badante ucraina, che aveva “chiesto più volte di non essere disturbata”. La donna, per tutta risposta, sarebbe stata insultata, aggredita e minacciata, tanto che qualche giorno fa ha sporto denuncia al commissariato di Largo Evangelista. Ad infastidire la colf sarebbero state le chiacchiere e le risate in tarda notte che D’Alessio scambiava con l’ex consigliere regionale. Ne sarebbe scaturita una lite degenerata in spintoni ai danni della collaboratrice, che il giorno dopo sarebbe andata a farsi medicare al San Filippo Neri, dove i medici le hanno diagnosticato tre giorni di prognosi per stato d’ansia e contusioni multiple.

Foto: Invidia
Foto: Invidia

UN TENTATIVO DI ESTORSIONE – Secondo la coppia sarebbe stata la collaboratrice domestica a perdere le staffe, lamentandosi del chiasso che Claudio D’Alessio e la Minetti stavano facendo in casa propria. Quello della badante non sarebbe altro che un tentativo di estorcere loro danaro dal momento che, si legge sul Messaggero, sostiene di non avere un contratto e di aver lavorato in nero. Lo spintone di cui viene accusato D’Alessio sarebbe stato suo tentativo di difendere la compagna, dalla sedia che le stava scagliando contro la badante. La colf è poi tornata a Fondi, dove risiede, mentre il figlio del Gigi nazionale con la Minetti se ne sono andati in vacanza.