|

Le dieci invenzioni “figlie” delle donne

La maggior parte delle invenzioni sono state realizzate grazie agli uomini, ma diversi oggetti della nostra quotidianità sono diventati di uso comune grazie al genio femminile. Il bianchetto che tutti noi abbiamo usato a scuola per correggere un tema o un compito di matematica, così come il filtro del caffè sono stati creati da inventrici femminili.

 

A model shows a mini skirt made out of s
NICOLAS ASFOURI/AFP/Getty Images

IL BIANCHETTO – Il bianchetto, più correttamente correttore universale, è il liquido che permette di cancellare gli errori di ortografia, uno dei più popolari prodotti di cancelleria, molto usato negli uffici così come nelle scuole. La sua invenzione è opera di Bette Nesmith Graham, che dopo il divorzio dal marito nel 1946 trovò impiego come segretaria per mantenere lei e suo figlio Michael Nesmith. L’invenzione del bianchetto è arrivata nel 1957, e ha permesso alla signora Bette Grahama di diventare un’imprenditrice di successo. Suo figlio invece è diventato il cantante dei Monkees, gruppo pop statunitense degli anni sessanta.

IL TERGICRISTALLO – Il primo tergicristallo della storia è stato brevettato da da Mary Anderson nel 1903.

PARACADUTE PIEGABILE – Il paracadute piegabile è stato brevettato da Käthe Paulus su commissione del ministero della Guerra prussiano nel 1916. Un’invenzione che le garantì un’onorificenza da parte dell’Impero guglielmino per il supporto nella I guerra mondiale.

FILTRO PER IL CAFFÉ – La casalinga Melitta Bentz ha invece inventato nel 1908 il filtro per il caffè. Il brevetto le consentì di diventare un’imprenditrice con un’azienda che oggi impiega oltre 3 mila dipendenti.

PANNOLINO USA E GETTA – Marion Donovan brevettò il primo pannolino uso e getta resistente all’acqua all’inizio degli anni cinquanta.

MINIGONNA – La grande gioia di tanti uomini, la gonna corta che scopre le gambe, è stata inventata da Mary Quant, che negli anni sessanta rivoluzionò la moda femminile accorciando, di molto, il più diffuso e tradizionale abbigliamento per le donne.

ASSE DA STIRO – L’asse da stiro è stato brevettato a fine ‘800 da Sarah Boone, un’americana di colore che ha salvato milioni di persone che vogliono avere i vestiti ordinati.

BARATTOLO A CHIUSURA ERMETICA – Amanda Jones inventò nel 1873 i barattoli a chiusura ermetica, che toglievano l’aria al fine di conservare più a lungo i cibi.

LAVASTOVIGLIE – La prima lavastoviglie funzionante della storia fu presentata all’Esposizione universale di Chicago nel 1887 da Josephine Cochran.

REGGISENO – Un altro capo di abbigliamento femminile che entusiasma i maschi, il reggiseno, è stato brevettato dall’americana Mary Phelps nel 1910.

Photocredit copertina:  Justin Sullivan/Getty Images