|

Le spettacolari mappe di Marte

Ci sono voluti sedici anni per raccogliere, studiare e assemblare milioni di dati raccolti da diverse missioni della NASA su Marte, ma ora l’U.S. Geological Survey può presentare la più precisa cartografia di Marte mai vista.

 

marte 4
A sinistra la mappa geologica, a destra quella dei rilievi

 

FRATELLO MARTE – Marte è il pianeta più simile alla Terra nel sistema solare e l’unico che si trova a una distanza dal Sole che permetterebbe la sostenibilità di una presenza umana sul pianeta. Marte negli anni è stato esplorato da diverse missioni della NASA,  Mariner 9, Viking Orbiter furono le prime e poi in tempi più recenti: Mars Global Surveyor, Mars Odyssey, Mars Express e  Mars Reconnaissance Orbiter.

 

LEGGI ANCHE: Il disco volante della Nasa per Marte

 

LE ESPLORAZIONNI – Missioni che  hanno esplorato il pianeta con una vasta gamma di sensori e raccolto un numero impressionante di dati, abbastanza da permettere di costruire ora una cartografia molto precisa del pianeta e di scoprire molto del suo passato. L’area rappresentata in marrone nella mappa in copertina ad esempio si è formata molto prima di quanto non ritenessero gli scienziati, 4 miliardi di anni fa e si è scoperto anche che la superficie del pianeta è stata indubbiamente percorsa dalle acque.