Metti una zia nel congelatore

di - 20/09/2011 - La polizia austriaca ha scoperto che un uomo nascondeva al fresco il corpo di una 89enne Invece di un funerale le è stato destinato un congelamento in freezer. Il corpo di una donna austriaca di 88 anni è stato ritrovato

La polizia austriaca ha scoperto che un uomo nascondeva al fresco il corpo di una 89enne

Invece di un funerale le è stato destinato un congelamento in freezer. Il corpo di una donna austriaca di 88 anni è stato ritrovato al fresco, in un congelatore. A nascondere la salma della vecchietta in cucina è stato il nipote 47enne, ha fatto sapere il portavoce della polizia Markus Haindl.

4 MESI IN FRIGO - L’uomo agli agenti ha ammesso ogni sua responsabilità, raccontando di aver conservato in freezer il corpo della signora, che sarebbe deceduta per morte naturale il 3 giugno scorso, per poter continuare ad incassare la pensione e gli assegni per l’assistenza sanitaria. L’autopsia in corso sul corpo della anziana donna chiarirà se il nipote è coinvolto nella morte. L’episodio è avvenuto a Neuhofen an der Ybbs, piccolo centro a circa 100 chilometri dalla capitale Vienna. I due protagonisti della vicenda vivevano insieme in una casa colonica. La scoperta del corpo è avvenuta in seguito all’allarme sollevato da alcuni parenti della donna che avevano tentato invano di contattarla. Dopo numerosi tentativi andati a vuoto, lunedì hanno provveduto ad avvertire la polizia.

5 Commenti

  1. Nina scrive:

    “gli”??? è una donna, anche se surgelata!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ultime Notizie

metodo Stamina

Tutti i punti oscuri di Stamina

22:33 Minacce ai genitori dei bambini sottoposti alla cura, cartelle cliniche prive della descrizione del trattamento e infusioni avvenute in centri benessere: la chiusura dell'indagine torinese fa il punto sui dettagli più inquietanti dell'intera vicenda CONTINUA

La terza corsia fantasma che blocca l'A14

Senigallia-Ancona Nord: la terza corsia fantasma che blocca l’A14

21:37 I lavori per l'ampliamento dell'autostrada adriatica tra Senigallia ed Ancona Nord sono bloccati da ormai un anno a causa di problemi che hanno coinvolto il consorzio appaltante Samac ed ora le aziende dell'indotto rischiano il fallimento a causa dei mancati pagamenti mentre il cantiere è al 60 per cento CONTINUA