|

Ciuffo ribelle? Il motivo c’è

La direzione che assumono i capelli non è casuale

AlfaAlfa  ne aveva una sparata verso l’alto. Così anche Dennis la Minaccia nel famoso fumetto. La top model Claudia Schiffer ne ha una sulla riga dei capelli. E Kristen Stewart, la stella di Twilight, ne ha una proprio nella parte anteriore della testa.

NEMMENO I VIP SONO IMMUNI – La chierica, croce di molti personaggi che per lavoro “mettono la faccia” sul grande e piccolo schermo, fa letteralmente impazzire. In un tweet recente, la Donna Pioneer, Ree Drumond, la blogger diventata star televisiva di Food Network TV ha scritto: “Il mio ciuffo è licenziato”. Lasciare libera espressione al suo Donald Trump interno cattura perfettamente come questa spirale ribelle di capelli possa mandare la gente fuori di testa. Le chieriche sembrano avere una mente propria e sapere sempre come andare in senso contrario. I capelli sulla testa possono andare in tre direzioni – alcuni avanti, altri indietro, e altri ai lati.

IN UN MONDO PERFETTO… – “In un mondo perfetto, ci sarebbe una linea guida in modo che il capello saprebbe da che parte andare,” dice il Dott. Orr Barak, un dermatologo alla Tufts Medical Center di Boston. Un ciuffo ribelle è invece la risposta del corpo a questo, avendo una posizione centrale sul cuoio capelluto – un punto di passaggio per i capelli che crescendo si trovano in diverse direzioni. Ma un ciuffo ribelle sceglie spesso la propria direzione – e si apre verso l’alto – o sceglie un angolo in contrasto con il tuo stile preferito.

LECCATA DI MUCCA – La chierica ricorda la forma del pelo di un vitello leccato da mamma mucca, per esempio, in realtà anche se fastidiosa è una forma molto naturale. Praticamente tutti hanno un ciuffo ribelle o due, con quella più visibile trova alla sommità della testa e una seconda meno evidente, vicino al collo o sulla linea sottile anteriore della testa. Si formano nei primi anni di vita – addirittura a volte nell’utero – e una volta che si ha un ciuffo ribelle, si è fregati a meno di non perdere del tutto i capelli. Uomini e donne sono ugualmente colpiti, anche se non sembra dato che le chieriche sono più evidenti nei ragazzi, che in genere hanno i capelli più corti.

IL GENETISTA DICE CHE – Secondo Barak, ci sono alcune associazioni interessanti tra le chieriche e i loro modi di ruotare in testa. Secondo lui, il genetista Klar Amar ha trovato un collegamento tra manualità e la direzione delle spire dei capelli. Nelle persone che sono di mano destra, almeno il 90% delle chieriche hanno una rotazione in senso orario, mentre circa il 10% va in senso antiorario. Klar ricerca ha scoperto che le persone non destrorse hanno maggiori probabilità di avere un ciuffo ribelle in senso antiorario. In un esperimento, ha trovato che il 50% delle persone mancini o ambidestre hanno una spirale che va in senso antiorario, il che suggerisce che la preferenza di una mano e la rotazione del ciuffo ribelle possa svilupparsi da un comune meccanismo genetico.

E SE SEI GAY, LO DICONO I CAPELLI – È interessante notare che in uno studio pubblicato nel 2004 su quasi 600 uomini, Klar ha scoperto che circa il 30% degli uomini gay hanno una rotazione in senso antiorario sul cuoio capelluto rispetto ad appena il 9 per cento nella popolazione in generale. Anche se Barak è un medico e non un hair stylist, si raccomanda di tenere i capelli lunghi o girare con l’atteggiamento di chi porta con stile un ciuffo ribelle. Naturalmente, i prodotti giusti, il taglio e lo stile possono mascherare bene qualunque chierica.