|

Il film su Noè che fa arrabbiare tutti

L’ultima produzione della Paramount è un colossal costato oltre 130 milioni di dollari, un filmone che ha fatto il pieno d’incassi indignando i religiosi.

Noah-2014-Movie-DM

TROPPA FANTASIA – Il Noè di Darren Aronofksy è un un grande film epico costruito sulla figura e la leggenda di Noè senza grandi pretese di precisione filologica, tanto che a interpretarlo è Russel Crowe e che il risultato finale è stato tale da fare il pieno ai botteghini e allo stesso tempo il pieno delle critiche dei bigotti di varia estrazione.

QUELLI CHE LO HANNO VIETATO – Ora pare che sarà vietato anche in Cina, sempre per motivi legati alla religione per ora misteriosi, troppo controverso, par di capire.  Il film è già stato vietato in Indonesia, Indonesia, Qatar, Bahrain ed Emirati, per il modo nel quale dipinge uno dei profeti sacri anche all’Islam.LEGGI ANCHE: L’impero ha invaso RomaFotoI CROCIATI – Anche negli Stati Uniti ha raccolto feroci critiche da parte dei fondamentalisti, che probabilmente avrebbero preferito una versione più contemplativa al costoso action movie che invece sta sbancando nelle sale, dove ha già incassato 332 milioni, ripagando ampiamente il mega-investimento iniziale.