Gomorra 2 La Serie
|

Gomorra vince l’auditel e divide meno del previsto

Con oltre seicentomila spettatori Gomorra esordisce alla grande, facendo anche il pieno di apprezzamenti da parte di pubblico e critica

 

scrosati

SUBITO RECORD – Le prime due puntate della serie in 12 episodi prodotta da Sky e tratta da un’idea di Roberto Saviano , sono state viste da 658.241 spettatori medi complessivi su Sky Atlantic e Sky Cinema, doppiando il successo dell’altra grande produzione seriale Sky, quel Romanzo Criminale 2, che all’esordio raccolse 358.000 spettatori medi. Notevole anche l’indice di fedeltà da parte dei telespettatori: il 1° episodio, che ha registrato 641.641 spettatori medi e 1.089.071 contatti, ha avuto una permanenza del 59%, mentre il 2°, visto in media da 674.839 spettatori (con 889.659 contatti), ha registrato una permanenza record del 76%, con picchi di share del 2,08%.

TUTTI CONTENTI – Si capisce quindi l’entusiasmo che traspare dai tweet di Andrea Scrosati, vicepresidente di Sky, e di quanti hanno partecipato alla sua realizzazione, Saviano su tutti, che dopo il libro e il film ora può esibire anche una serie Tv nata dal suo celebre Gomorra.

UN TRIONFO – Molto entusiasmo e commenti positivi anche dagli spettatori, che sembrano apprezzare la fattura professionale della serie e il realismo attraverso il quale viene reso il racconto. Le poche critiche riguardano la difficoltà di capire i dialoghi in dialetto, ma per quelli ci sono i sottotitoli e il fatto che sia girato «lingua originale» non è una gentile concessione alla napoletanità, ma una precisa esigenza scenica. Tanto che la serie è già stata venduta in ben 40 paesi.

LEGGI ANCHE: Il cameo “da Oscar” di Sorrentino in Boris che diventa virale

TUTTI D’ACCORDO – Un trionfo di numeri e critica che ha ripagato lo sforzo produttivo e che per una volta ha ridotto al minimo quanti accusano Saviano di diffamare Napolì riproponendo all’infinito il fortunato lavoro che lo ha fatto conoscere al mondo. In definitiva un raro successo per una serie televisiva italiana, successo confermato anche dalla critica, abbastanza unanime nel plauso all’opera. Le voci critiche non sono mancate del tutto, ma dopo la prima messa in onda sembrano essere calate decisamente, segno che chi ha seguito l’esordio della serie ha apprezzato.