|

Chiuso il profilo Facebook di Daniele “Gastone” De Santis

Danny Hannibald Smith, è questo il nickname che l’ultrà della roma Daniele De Santis, detto Gastone, utilizzava su Facebook. L’uomo è accusato di aver sparato al tifoso del Napoli Ciro Esposito. L’esame della polvere da sparo non conferma le responsabilità di Daniele De Santis, ultrà della Roma, accusato del tentato omicidio del napoletano ora ricoverato al policlinico Gemelli in condizioni drammatiche dopo l’intervento d’urgenza all’addome. in ogni caso «Le particelle individuate – rende noto la questura – sono consistenti e possono provenire dall’esplosione di un colpo d’arma da fuoco, ma anche da altre fonti, come i fuochi pirotecnici.

gastone daniele de santis facebook 1

Leggi anche: Ciro Esposito e la sparatoria dei misteri

IL PROFILO FACEBOOK CHIUSO – Sul suo profilo Facebook, che ora risulta non raggiungibile, Gastone aveva pubblicato una serie di foto tra le quali comparivano il ritratto Mikis Mantakas, il giovane estremista di destra ucciso a Roma nel ’75, croci celtiche e tatuaggi, una panoramica sulla scena degli ultrà di estrema destra.