|

I nove rimedi che ti faranno smettere di russare

Fino a non molti anni fa il russamento notturno era considerato quasi un problema trascurabile, che infastidiva più il partner o chi, per qualsiasi ragione, si trovasse a dormire accompagnato da concerto notturni. Oggi però la roncopatia, detta anche russamento cronico, è un segnale che viene tenuto in grande considerazione dai medici. L’Huffington Post francese riporta qualche consiglio utile per trovare la causa del problema, in modo da risolverlo in modo efficace. «Russare fa consumare troppa energia – dice Safwan Badr, presidente della American Academy of Sleep Medicine – Russare è un sintomo, come la febbre: una spia che sta succedendo qualcosa nell’organismo».

LEGGI ANCHE: I sei motivi per cui non vedi i risultati di tutte le ore che passi in palestra – Foto

Scopri tutti i consigli: 

(Photocredit copertina: Thinkstock)