|

Cosa è capace di fare Kim Jong-un per l’Emmental

Kim Jong un ha intenzione di mandare degli esperti a Besançon in modo che imparino a produrre il formaggio Emmental. Sappiamo poco del piccolo dittatore nordcoreano, ma la cosa certa è che ha studiato in Svizzera ed è ghiotto del popolare formaggio, riporta Le Monde.

Ap/LaPresse
Ap/LaPresse

Leggi anche: Le foto del dittatore Kim Jong-un bambino

LA PASSIONE PER L’EMMENTAL – Pare infatti che il formaggio Svizzero attualmente prodotto in Corea del Nord non sia gradito al giovane Kim Jon-un, per questo motivo vuole mandare degli esperti a Besançon, dove vi è la sede della scuola nazionale del settore lattiero- caseario, in modo che al loro ritorno possano sfruttare le consocenze acquisite per riprodurre il famoso formaggio svizzero. Purtropo la direttrice della scuola nazionale del settore lattiero-caseario Véronique Drouet ha rifiutato la richiesta di Kim Jong-un: «è vero che siamo stati contattati dall’ambasciatore nordcoreano a Parigi, voleva che formassimo i nordcoreani, ma purtroppo non possiamo farlo perché la nostra è una piccola scuola e i posti disponibili sono limitati. Non possiamo accettare i nordcoreani». Nel maggio 2012 l’ONU ha stimato che 6 milioni di nordcoreani – circa un quarto della popolazione – ha urgente bisogno di aiuti alimentari.